Ginnastica Artistica Mens Sana, i Campionati Italiani si colorano di bianco-verde
11 Giu, 2015
Mens_Sana_GYM

Trionfo bianco-verde al Campionato Italiano di ginnastica artistica femminile, ospitato lo scorso week-end a Padova: le brave allieve di Beatrice Vannoni tornano a casa con un bottino di 10 titoli italiani, 4 secondi e 3 terzi posti.

Dopo il titolo regionale Giulia Bottomley si conferma anche in ambito nazionale salendo sul gradino più alto del podio della prima categoria junior anno 2002, sia nel concorso generale (56.100) che nella classifica per attrezzo a volteggio (14.700), parallele (14.250) e corpo libero (14.600), riportando punteggi altissimi. Una prestazione magistrale, nella quale la mensanina riesce ad esprimersi al meglio, mettendo il luce le sue doti di eleganza e precisione. Medaglia di bronzo nel concorso generale nella difficile terza categoria junior 2004 per Vittoria Rispoli. La ginnasta, reduce da un brutto infortunio al ginocchio, stupisce i giudici con un bellissimo esercizio a parallele valutato 13.750, e nella prova del corpo libero (14.600), dove, in entrambi casi sale sul gradino più alto del podio. Seconda al volteggio con capovolto e rondata, ?scivola? sull’esercizio alla trave, dove i giudici non concedono una serie, una sanzione che la confina in dodicesima posizione. In prima categoria Allieve doppio podio biancoverde per Vittoria Gambassi e Rachele Grandi, rispettivamente seconda e terza, mentre è decima la terza mensanina in gara Chiara Marchetti. Nella classifica per attrezzo Vittoria Gambassi conquista il titolo italiano al volteggio, seguita al quinto posto dalla compagna Chiara e da Rachele, ottava. Quest’ultima si impone invece nella prova alle parallele, in cui sbaraglia la concorrenza appendendo al collo il tricolore. Si fermano a un passo dal podio invece la Gambassi, quarta e la Marchetti sesta. Dopo la sfortunata prova alla trave, il giro olimpico si conclude con il corpo libero, nel quale Vittoria Gambassi si rende protagonista di una prova elegantissima, valutata con lo straordinario punteggio di 14.900 su 15.000. Segue al terzo posto con 14.700 ancora Rachele Grandi, degno contraltare all’eccellente prova della compagna di squadra. Infine la seconda categoria junior 2002-2003 con il bronzo all-round di Emma Brogi. Campionessa Italiana alle parallele asimmetriche e quinta al volteggio, chiude le altre prove entro le prime dieci posizioni, conquistandosi un meritatissimo posto sul podio.

Soddisfatta l’allenatrice Beatrice Vannoni che commenta così al termine delle gare ?Un risultato eccezionale, frutto del duro lavoro in palestra e della grande passione che contraddistingue tutte le mie ginnaste. Abbiamo raccolto i frutti di quanto seminato durante tutto l’inverno, ma non possiamo certo allentare la presa. Insieme a Massimo Casula, continueremo ad allenarci per raggiungere sempre nuovi e più ambiziosi obiettivi?