Ginnastica artistica, le atlete dell’UPP volano al campionato nazionale di Serie C a Jesolo
22 Nov, 2018
Ginnastica artustica Poggibinsi

 

E’ un traguardo importante quello raggiunto dalle atlete della ginnastica artistica poggibonsese. Dal 30 novembre al 2 dicembre le ginnaste dell’Upp saranno protagoniste del campionato nazionale di Serie C di Jesolo. “Un obiettivo raggiunto con costanza e tanto allenamento”, dicono le istruttrici Carlotta Conforti e Lara Antonelli.

In gara – Viola Magazzini, Asia Raspollini ed Elettra Martelli, come squadra C3A, e Naike Pinna, Rebecca Bacino e Daniela Cheptene, come Squadra C3B, si sono qualificate dopo aver superato la fase interregionale, nella quale si sono confrontate con le società di Lazio e Sardegna. Le giovani atlete, tutte tra gli 8 e gli 11 anni, sono adesso pronte a partire per Jesolo. Dopo quattro anni dall’inizio del programma di allenamento federale, che consente l’iscrizione al campionato di Serie C, le ginnaste poggibonsesi sono riuscite ad ottenere l’accesso al campionato nazionale. Lo scorso anno l’obiettivo era sfumato per pochi punti, questa volta, invece, è arrivata la soddisfazione più grande.

 

Le istruttrici – Un grande salto in avanti per la società poggibonsese, che vede per la prima volta le sue atlete competere in un campionato nazionale federale. Il programma di allenamento portato avanti da Carlotta Conforti e Lara Antonelli prevede una preparazione fisica e mentale importante, che porta le piccole ginnaste dell’Upp ad allenarsi per oltre 14 ore la settimana. “Abbiamo fatto un grande salto di qualità anche grazie alla costruzione della nuova struttura dedicata alla ginnastica artistica, inaugurata lo scorso inverno dall’Unione Polisportiva Poggibonsese. Grazie alla nuova palestra siamo riuscite ad allenarci al meglio per tutta l’estate, ottenendo buoni risultati sia nelle prove regionali che in quella interregionale”. Con queste parole le istruttrici Antonelli e Conforti sottolineano l’importanza di avere strutture adeguate per permettere alle atlete di far crescere il loro talento. “Nelle ultime competizioni disputate le bambine si sono comportate bene in campo di gara. C’è stata qualche imprecisione alla trave, ma le prestazioni sono state ottime al corpo libero e alle parallele – continuano – Abbiamo creduto molto nel raggiungimento di questo obiettivo”. La grande soddisfazione si lega anche ai buoni numeri della ginnastica poggibonsese, che oggi conta 200 iscritti, compreso il corso della maschile: “Vogliamo ringraziare la società per averci messo a disposizione la nuova, funzionale, struttura per gli allenamenti. Il supporto del presidente Giampiero Cenni è stato fondamentale – concludono Carlotta Conforti e Lara Antonelli – Migliorandoci continuamente possiamo sempre più far scoprire un settore poco conosciuto come quello della ginnastica artistica, che però conta grandi risultati tanto su scala regionale che su quella nazionale”.