Facebook Posts Home Slide Show Sport

Giannetti fa piangere la sua Siena: la Carrarese vince 3-1

Niccolò Giannetti fa piangere la sua Siena. L’attaccante, senese e contradaiolo, entra nella ripresa e ribalta il risultato, condannando i bianconeri al secondo stop di fila. Un ko che costa caro, con l’uscita dalla zona playoff, spodestati proprio dalla Carrarese. Il gol in apertura di Caccavallo è un’illusione, poi vien fuori la stanchezza e i gol, tutti nella ripresa, di Battistella, Giannetti e Figoli. Stanchezza e anche tanta sfortuna, perché sull’1-1 Disanto ha colpito il palo e fallito un’altra buona chance. Servirebbe un po’ di pausa ma non si può, perché domenica alle 14.30 al Franchi arriverà la Viterbese.

La cronaca – Padalino fa rifiatare Terigi, Cardoselli e Guberti e sceglie una formazione inedita, a cominciare dal modulo: 3-4-3 col tridente pesante Caccavallo-Paloschi-Fabbro, in mediana ci sono Pezzella e Guillaumier, in fascia tornano Laverone e Disanto. Dietro con Mora e Terzi c’è Dumbravanu. L’inizio di gara è scintillante: Caccavallo viene murato da Imperiale dopo pochi secondi, dall’altra parte D’Auria segna di testa ma è in fuorigioco. Al 7’ gran giocata di Disanto che rientra sul destro e calcia dentro l’area sul secondo palo, bravissimo Vettorel a salvare. Al 14’ Robur avanti: Mora mette in mezzo, un difensore rinvia sul lato destro dell’area di rigore, Caccavallo mette giù palla, la scarica col destro sul secondo palo e non esulta (è un grande ex del match). Ci provano Pezzella e Fabbro, poi nel finale di tempo D’Auria va vicino al pari con un rasoterra fuori di poco. L’azione era nata da un’incomprensione in fase di impostazione di Terzi e Pezzella.

Nella ripresa Di Natale mette dentro Giannetti e la Carrarese trova subito il pari, con Battistella che da pochi passi riceve un cross di D’Auria e fa 1-1. La Robur accusa la stanchezza ma sfiora il nuovo vantaggio con Disanto che colpisce un palo clamoroso, e poi con Guillaumier che si fa parare un tiro da fuori dal portiere. Ancora Disanto non trova la porta dopo un’azione personale, e sul più bello arriva il gol-beffa del senese Giannetti, che di testa trafigge Lanni. Il Siena, che si era coperto prima mettendo Favalli per Caccavallo e poi passando al 3-5-2, non ne ha più e prende anche il 3-1, autore del gol Figoli. A quattro dal 90’ Terzi cestina un’ottima occasione per ravvivare i minuti finali.

CARRARESE-SIENA 3-1

Reti: 14′ Caccavallo, 48′ Battistella, 74′ Giannetti, 85’ Figoli.

CARRARESE (4-3-1-2): Vettorel; Grassini, Sabotic, Marino, Imperiale; Battistella (76′ Semprini), Foresta (46′ Giannetti), Figoli; D’Auria (66′ Berardocco); Doumbia (84’ Energe), Bramante (84’ Rota). A disposizione: Barone, Mazzini, Bevilacqua, Bertipagani, Pasciuti, Khailoti. All: Di Natale.

SIENA (3-4-3): Lanni; Mora, Terzi, Dumbravanu; Laverone, Pezzella (64′ Meli), Guillaumier (75’ Bianchi), Disanto; Caccavallo (59′ Favalli), Paloschi (75’ Ardemagni), Fabbro (64′ Cardoselli). A disposizione: Mataloni, Bastianello, Terigi, Farcas, Crescenzi, Bani, Guberti. All: Padalino.

ARBITRO: Giuseppe Mucera di Palermo (Piedipalumbo-De Vito; IV uomo: Marco Di Loreto di Terni).

NOTE: ammoniti 19’ Foresta, 50’ Doumbia.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena