Sport

Giana Erminio – Robur Siena 2-3

GIANA ERMINIO (3-4-1-2): Viotti; Perico, Bonalumi (67′ Chiarello), Montesano; Iovine (79′ Biraghi), Pinardi, M. Marotta, Augello; Greselin; Bruno, Ferrari (46′ Okyere). A disposizione: Sanchez, Solerio, Sosio, Chiarello, Pinto. All. Albè.

ROBUR SIENA (4-4-2): Moschin; D’Ambrosio, Ghinassi, Stankevicius, Iapichino; Grillo (56′ Saric), Guerri, Doninelli (81′ Castiglia), Vassallo; Marotta, Mendicino (70′ Bunino). A disposizione: Ivanov, Romagnoli, Bordi, Rondanini, Secondo, Firenze. All. Scazzola.

ARBITRO: Cudini di Fermo.

ASSISTENTI: Montanari e Vitaloni di Ancona.

MARCATORI: 1′ Grillo, 19′ Marotta, 26′ Ghinassi, 40′ Bruno, 86′ Perico

AMMONITI: Guerri, Ghinassi (S); Bonalumi, Biraghi (GE)

Seconda giornata di ritorno che vede la Robur impegnata in trasferta contro la Giana Erminio. I lombardi sono reduci dal poker inflitto alla Pistoiese, i bianconeri dal successo in extremis ottenuto ai danni del Pontedera.

PRIMO TEMPO.

Giana Erminio in maglia biancazzurra, Siena in completa tenuta rossa

Ha inizio l’incontro con pallone calciato dai padroni di casa

1′ minuto: RETE DELLA ROBUR Triangolazione tra Mendicino e Marotta che appoggia per l’accorrente Grillo che, con un diagonale, deposita la sfera alle spalle di Viotti

3′: lungo lancio di D’Ambrosio in direzione di Marotta, chiuso da Montesano

5′: spiovente di Pinardi nel mezzo che viene bloccato a terra da Moschin

8′: tiro-cross che termina direttamente sul fondo da parte di Iovine

10′: conclusione dal limite di Pinardi che non crea problemi all’estremo difensore senese

12′: ripartenza ospite con Castiglia che però sbaglia a servire Grillo

14′: viene fermato in posizione irregolare Ferrari da parte dell’assistente

15′: cross dalla destra di Pinardi per l’incornata di Bruno facile preda di Moschin

17′: calcio di punizione dal limite per il Siena dopo un fallo su Marotta. Schema che non si concretizza dopo l’assit di Iapichino per Marotta

19′: RADDOPPIO DELLA ROBUR. Calcio d’angolo battuto da Iapichino per il destro al volo di Marotta che trafigge Viotti

21′: ancora Siena pericolosissimo con un tentativo di Marotta che sfiora il palo

23′: cartellino giallo per Guerri dopo un fallo su Iovine in linea mediana

25′: TRIS DEL SIENA. Punizione di Iapichino per Mendicino che scodella nel mezzo, arriva Ghinassi che di testa realizza il terzo gol senese

28′: incursione di Augello per Greselin che costringe Moschin alla respinta sul fondo

31′: fermato in fuori gioco Mendicino dopo un passaggio filtrante di Marotta

33′: ennesima ripartenza senese con Mendicino che appoggia per Marotta che non inquadra lo specchio della porta

35′: sanzionato con l’ammonizione Bonalumi

37′: verticalizzazione di D’Ambrosio verso Marotta, anticipato da parte di Perico

39′: diagonale da posizione defilata di Mendicino alto

40′: ACCORCIA LA GIANA ERMINIO. Passaggio dalle retrovie di Greselin per Bruno che fulmina Moschin all’interno dei 16 metri

42′: proteste di Bruno per un presunto rigore, lascia proseguire il gioco il direttore di gara

45′: assegnato un minuto di recupero

46′: duplice fischio di Cudini che manda le squadre negli spogliatoi. Totale dominio Robur, la Giana si sveglia a finire del tempo. Parziale: Giana Erminio-Siena 1-3

SECONDO TEMPO

Si riparte. Per i locali fuori Ferrari per Okyere, stessi effettivi per il Siena

47′ minuto: cross nel mezzo di Greselin, sventato sul fondo da Grillo

49′: staffilata di Pinardi ampiamente a lato

50′: assist di tacco di Okyere per Iovine che da buona posizione calcia fuori

52′: fendente di Augello per lo stacco aereo di Bruno che finisce alto

54′: occasionissima di Okyere che incrocia bene ma la palla termina di un soffio a lato

56′: prima sostituzione effettuata da mister Scazzola con Saric che rileva Grillo

58′: calcio di punizione da zona laterale per i senesi. Scodella nel mezzo Iapichino, blocca in presa aerea Viotti

60′: autentico miracolo di Moschin, che si salva con l’aiuto della traversa, sull’imperioso colpo di testa di
Okyere

62′: doppio dribbling di Marotta, che viene rimontato all’ultimo da Montesano

64′: destro di Perico murato da Stankevicius

67′: secondo innesto per i lombardi con Bonalumi che lascia il posto a Chiarello

70′: per i senesi fuori Mendicino per far posto a Bunino

72′: affondo di Greselin fermato da Guerri

75′: spiovente dalla corsia mancina di Augello sul fondo

77′: assist di Okyere per Pinardi liberato da Ghinassi

79′: ultima sostituzione per i biancazzurri con Biraghi per Iovine

81′: anche la Robur effettua il terzo cambio con Doninelli che rimpiazza Castiglia

84′: apertura di Chiarello per Biraghi che non aggancia il pallone

86′: RETE DELLA GIANA ERMINIO. Spiovente di Greselin per lo stacco aereo vincente di Perico

88′: conclusione alta da parte di Pinardi dai 20 metri

89′: ammonizione per Biraghi dopo un fallo da tergo su Vassallo

90′: esterno di Bruno che colpisce un clamoroso palo: la palla successivamente esce sul fondo. Saranno 4 i minuti di recupero

92′: giallo per Ghinassi e punizione per i padroni di casa

93′: spiovente nel mezzo di Biraghi per il colpo di testa in tuffo di Perico che sfiora il palo

94′: triplice fischio conclusivo. Finale: Giana Erminio-Siena 2-3

Ottima prestazione della Robur nei primi 25 minuti: apre in avvio una rete lampo di Grillo, raddoppio di Marotta e tris di Ghinassi. Sul finire di tempo sigillo di Bruno. Nella ripresa Giana Erminio più intraprendente con Perico che segna la rete della speranza. Al 90′ minuto clamoroso palo di Bruno, ma alla fine il Siena riesce a portare a casa tre punti pesantissimi. Secondo successo consecutivo targato Scazzola che chiude l’anno con 29 punti raccolti. Adesso la pausa invernale, poi la compagine senese tornerà in campo domenica 22 gennaio al Rastrello nel derby contro l’Arezzo, con calcio d’inizio fissato per le 16:30.

(fonte oksiena)

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena