Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

De Mossi dona un fiore giallo e blu alle donne ucraine

In occasione della Festa delle donna accolta oggi a Palazzo Pubblico dal sindaco di Siena Luigi De Mossi una rappresentanza di donne ucraine che il primo cittadino ha voluto omaggiare simbolicamente con fiori gialli e blu.

Il sindaco di Siena ha voluto esprimere la vicinanza del Comune alla popolazione ucraina duramente colpita dalla guerra con un gesto che potesse esprimere la disponibilità a collaborare con enti ed istituzioni per la gestione dell’emergenza in corso.

Presenti con il primo cittadino anche l’assessore comunale alle Pari Opportunità Clio Biondi Santi e l’assessore comunale al Sociale Francesca Appolloni.

“Difficile trovare delle parole che possano in questo momento alleviare il vostro dolore – così il sindaco Luigi De Mossi si è rivolto alle donne ucraine presenti in Comune – questo gesto non contiene in sé nessuna soluzione al drammatico momento che state vivendo, è un gesto che però ho voluto fare, soprattutto in questa giornata dedicata alle donne, per farvi sentire la nostra vicinanza e il nostro affetto, per dimostrare che le porte del Comune per voi sono aperte”.

“Quelle che vediamo oggi sono immagini che sinceramente speravo di non vedere più – ha aggiunto De Mossi – come amministrazione stiamo cercando di mettere a disposizione delle famiglie che arriveranno nel nostro territorio case accoglienza ed alberghi sanitari. Costante e continua la nostra collaborazione con Prefettura e Arcidiocesi. Le priorità sono donne e bambini, ovvero le categorie più fragili. A questo punto serve la collaborazione di tutti e il solito grande cuore dei senesi, che sono certo non mancherà”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena