Gestione piscine comunali, il Tar dà ragione all’Uisp
17 Nov, 2017
piscina acqua calda

La gestione delle piscine comunali è definitivamente affidata all’Uisp. A mettere fine alla vicenda che si trascinava da mesi è stata la sentenza del Tar dell’8 novembre scorso, che ha respinto il ricorso della Virtus Buonconvento ed ha legittimato la decisione del Comune di Siena. “Soddisfazione e finalmente un passo avanti perchè questa storia ci ha tenuto impegnati per diverso tempo e soprattutto ha impedito o comunque molto ritardato, il percorso di ristrutturazione degli impianti – ha spiegato ai microfoni di ARE il presidente Uisp Simone Pacciani -. Su questa sentenza, sulla quale i nostri avvocati, fin dall’inizio, non avevano mai avuto dubbi, perchè era chiarissima l’illegittimità della documentazione fornita dalla Virtus Buonconvento, ma purtroppo, si sa, i tempi dei tribunali sono lunghi. Finalmente ora questo lungo percorso è finito”. L’obiettivo della Uisp adesso è quello di dare il via prima possibile ai lavori di ristrutturazione e mettere a disposizione della città due impianti nuovi, efficienti e all’avanguardia. “Purtroppo in questo momento c’è un po’ di disagio, perchè c’è solo una piscina aperta, quella dell’Acqua Calda, però io invito tutti ad avere ancora un po’ di pazienza, perchè se tutto va bene la prossima stagione avremo due piscine completamente nuove per tutti gli utenti, che consentiranno anche accessi a prezzi contenuti, grazie al contributo del comune. E l’attesa potrà essere ripagata”. 

Ascolta l’intervista di Simone Pacciani