Home Slide Show Prima pagina

Gaiole in Chianti si candida come laboratorio nazionale della “riapertura”

Ripartire: quando e soprattutto come. A Firenze il presidente della Regione Rossi incontra i rappresentanti del mondo del lavoro, degli enti locali e dei distretti produttivi. Intanto a lui, ma soprattutto al presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al capo della task-force Vittorio Colao, ha scritto il sindaco di Gaiole in Chianti. Michele Pescini vorrebbe infatti che il suo comune, che ha zero contagi, riaprisse del tutto diventando una sorta di test, o di laboratorio economico e sociale dove sperimentare la riapertura e quindi la gestione della fase 2.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena