Home Slide Show

Gaiole: Andrea Zorzi si racconta alle ex Cantine Ricasoli, fra teatro, sport e ironia

Un viaggio nello sport attraverso la vita di un grande campione della pallavolo, Andrea Zorzi. Sabato 19 marzo, alle ore 21.15, l’Auditorium delle ex Cantine Ricasoli, a Gaiole in Chianti, ospiteranno La leggenda del pallavolista volante, spettacolo fuori abbonamento che chiuderà la stagione del Teatro Vittorio Alfieri di Castelnuovo Berardenga, promossa da Comune e Fondazione Toscana Spettacolo onlus. Protagonista assoluto sarà lo stesso ex atleta, oggi attore e giornalista sportivo, che racconterà una vita di sport, vittorie ed esperienze di vita che gli hanno regalato una splendida carriera e un posto nella “generazione di fenomeni”, quelli della Nazionale degli anni Novanta.

Lo spettacolo. La leggenda del pallavolista volante, interpretato da Andrea Zorzi e Beatrice Visibelli con la regia di Nicola Zavagli, trasformerà il palcoscenico in un immaginario campo da pallavolo, dove la rete diventa metafora, la palla simboleggia il mondo e si gioca la partita tra sport e teatro e tra sport e cultura. Attraverso la biografia di un campione che ha segnato la storia dello sport italiano, il racconto teatrale propone un particolare intreccio fra vicenda personale, storia e costume attraverso la cronaca del decennio a cavallo tra gli anni Ottanta e Novanta. È in questo modo che Andrea Zorzi, il “pallavolista volante”, si mette in gioco, anche in teatro, muovendosi con ironia tra strategie della vittoria e tecniche del team-work, applicando il concetto di coesione alla base del gioco di squadra.

Informazioni. Per informazioni e biglietti, è possibile contattare i numeri 0577-351345, 333-8193407 e 335-6188690.