G.S. Alberino: tanti iscritti e prime vittorie per la scuola calcio
18 Set, 2016
img_alberino_g_s_20160918_1146_07657

La società di Ravacciano, nella sola prima settimana di corsi, ha fatto registrare un boom di iscrizioni: circa 75 bambini nati fra il 2005 ed il 2011. Anche sul campo, nelle prime amichevoli, le varie compagini rossonere hanno fatto vedere un bel gioco.

La stagione sportiva all’Alberino è iniziata solo da una settimana ma l’entusiasmo è già alle stelle.
Infatti, sono tantissimi i bambini che, in così poco tempo, hanno già calcato il sintetico del Campo Sportivo di San Francesco all’Alberino per i primi allenamenti. I numeri delle iscrizioni ci parlano di circa 75 piccoli atleti che hanno rinnovato la fiducia alla società rossonera o per la prima volta si sono uniti al gruppo sportivo del quartiere di Ravacciano e per questo motivo l’Alberino vuole ringraziare i genitori per la loro scelta.
Nonostante questo boom di iscritti, le iscrizioni alla Scuola Calcio rimarranno aperte tutto l’anno, quindi, qualunque bambino e bamnbina può venire ad imparare a giocare a calcio con istruttori competenti e qualificati in un ambiente sano dove vengono insegnati i veri valori dello sport senza la pressione di diventare campioni a tutti i costi.

Queste, tutte le categorie dell’Alberino:
– Esordienti a 9 (2005)
– Pulcini a 7 (2006)
– Pulcini a 7 (2007)
– Primi Calci a 5 (2008-2009)
– Piccoli Amici (2010-2011)

Per tutti i tipi d’informazioni relative ai costi ed allo svolgimento dell’attività sportiva potete chiamare la Segreteria allo 0577/270788 o chiamarci ai numeri 3398485363 (Segretario Piergiorgio Mencherini) e 3277890556 (Presidente Simone Minucci) o contattarci tramite e-mail: info@gsalberino.it

Sebbene sia passato pochissimo tempo dal giorno d’apertura della Scuola Calcio, alcune compagini rossonere sono già scese in campo per le prime amichevoli che hanno ben visto figurare l’Alberino: infatti i Pulcini a 7 2007, con i nuovi Mister Bicchi e Mazzarrini, hanno vinto per 5-3 (risultato FIGC 2-1) contro il Luigi Meroni in un match decisamente bello da vedere.