Prima pagina

Furto e rapina con sequestro a Poggibonsi, indagini serrate dei Carabinieri

La Casa dello Sport e la Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno nell’occhio dei malviventi.

Giornata di paura a Poggibonsi con un furto e una rapina con sequestro in meno di 12 ore.

Nella notte di oggi infatti una banda di ladri è entrata in azione intorno alle 3.00 introducendosi all’interno della Casa della Sport, noto esercizio commerciale di articoli sportivi nei pressi dell’uscita di Poggibonsi Nord; i malviventi secondo la ricostruzione dei Carabinieri della Compagnia di Poggibonsi guidati dal Comandante Cardiello, sarebbero prima entrati nel locale a fianco al negozio oggetto del furto, ed in seguito si sarebbero immessi in quest ultimo. Ingente il bottino rubato, per lo più felpe, giubbotti e maglioni di marca. I video delle telecamere di sicurezza sono al caglio degli uomini dell’arma, sebbene ancora non si sia delineata una pista certa.

E proprio i Carabinieri della compagnia di Poggibonsi sono nuovamente entrati in azione questa mattina intorno alle ore 12.15 per una rapina con sequestro avvenuta presso la Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno in Viale Marconi.  Tra i 7 e gli 8 mila euro, frutto dell’incasso della giornata, il bottino del malvivente, la cui identità nascosta sotto un paio di occhiali scuri e probabilmente una parrucca che l’uomo indossava, risulta ancora ignota. L’uomo, dopo essere entrato nell’istituto di credito avrebbe tenuto sotto ostaggio, minacciandoli con un taglierino, il direttore della Cassa di risparmio, un dipendente ed un cliente presente al momento all’interno del locale. Dopo la rapina, secondo una prima ricostruzione degli uomini dell’arma, che tra l’altro stanno analizzando anche in tal caso le registrazioni delle camere di videosorveglianza, l’uomo si sarebbe allontanato a piedi.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena