Prima pagina

Furto e aggressione in casa della consigliera comunale, l’intervento del sindaco Bassi

“Esprimo piena solidarietà alla nostra consigliera comunale, persona stimata da tutti e molto conosciuta a San Gimignano e apprezzamento per lo spirito di reazione e per il coraggio avuto in occasione dell’aggressione, spirito combattivo che le ha permesso di bloccare la fuga del ladro». Così il sindaco di San Gimignano Giacomo Bassi commenta l’episodio di furto e aggressione ai danni di Patrizia Boldrini che nella mattinata di venerdì, rientrando in casa, in pieno centro storico, ha sorpreso un malvivente, bloccandone la fuga aiutata da alcune persone accorse alle sue grida. «Ringrazio chi con prontezza ha contribuito a catturare il malvivente anche a rischio della propria incolumità – aggiunge il primo cittadino di San Gimignano – e ringrazio vigili urbani e carabinieri per la tempestività con cui sono intervenuti. Questa vicenda ha scosso l’intera comunità per la dinamica con cui si è sviluppata, perché è avvenuta in pieno giorno e in pieno centro. Segnale che ci deve far capire come i malviventi siano diventati sempre più temerari. La recrudescenza di simili episodi deve far elevare la soglia di attenzione in tutti noi e il mio invito è quello di contattare le forze dell’ordine al minimo sospetto: è meglio una telefonata in più a vuoto che una in meno che può rivelarsi utile”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena