Prima pagina

Forza Italia nella bufera. Staderini: “E’ un atto dimostrativo”

Bufera in Forza Italia a Siena. La maggioranza dei dirigenti ha presentato le dimissioni al presidente Berlusconi. Un atto dimostrativo per richiamare l’attenzione sul momento complicato che sta vivendo il partito a livello nazionale che locale. “Abbiamo rimesso il mandato – ha spiegato Pietro Staderini fino a ieri coordinatore provinciale di Forza Italia – perchè in questo momento il partito è fatto di correnti, divisioni, personalismi e noi chiediamo invece che FI torni ad essere il partito di riferimento del centrodestra. Noi stiamo con Berlusconi e rivendichiamo il ruolo di alternativa alla Sinistra, visto che si fanno allusioni su una Forza Italia toscana filo Renzi. Abbiamo scelto di dimetterci ora per accelerare i tempi visto che ci stiamo avvicinando alle elezioni regionali. A oggi non sappiamo se il partito appoggerà il candidato della Lega Borghi o se ne presenterà uno suo. Non è normale ad oggi non conoscere la linea e per questo ci auguriamo che la nostra azione sia di stimolo e riflessione”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena