Prima pagina

Forza Italia e Lega Nord contro le assunzioni di Nepi in Provincia

Siamo rimasti particolarmente colpiti in questi giorni, dalla presentazione di un decreto deliberativo a firma del Presidente della Provincia di Siena Fabrizio Nepi e controfirmato dal Segretario Generale della Provincia, in cui si stabilisce il fabbisogno di personale per il prossimo triennio e si decide di assumere e reclutare diverse figure professionali.

Si apprende da notizie di stampa, infatti, che saranno ammessi a concorso, 4 posti di Dirigente nelle Aree delle Risorse Umane e Finanziarie; dello Sviluppo e Gestione Rete Stradale e Difesa del Suolo; della Formazione e Lavoro, Sviluppo Economico e Rurale; della Polizia Provinciale, Risorse Faunistiche, Patrimonio e Demanio della Provincia, così come previsto, del resto, dalla recente riforma Delrio.
E’ stata inoltre decisa l’assunzione di un architetto per l’Area dell’Assetto del Territorio e si è previsto il rafforzamento dello Staff del Presidente, al momento formato da una sola persona, il Capo di Gabinetto, con il reperimento all’esterno di tre figure.
A una prima lettura questa notizia potrebbe sembrare anche positiva, considerato che i metodi di selezione dovrebbero essere ispirati a criteri di merito e di piena e massima trasparenza.
I dubbi sorgono, però, se andiamo a considerare più da vicino i tagli decisi dal governo Renzi alle Province, che potrebbero portare, come già evidenziato anche dal presidente Nepi, a una dichiarazione di dissesto finanziario nell’anno 2015.
Alla luce di tutto ciò ci lascia stupefatti che si proceda tanto speditamente a bandire concorsi e a reclutare personale, prima ancora di aver fatto quadrare i conti del bilancio provinciale.
Tale operazione appare più come un contentino politico post elettorale che rientra nei più classici schematismi politici locali del vecchio sistema che ha contraddistinto la gestione della sinistra nella nostra provincia negli ultimi 60 anni: una visione egemonica del governo locale anziché una reale necessità di ampliamento del personale della Provincia.

Forza Italia-Siena
Coordinamento Provinciale di Siena

 

“Il Presidente della Provincia Nepi non ha un briciolo di amor proprio? Dov’è la trasparenza? Dov’è il rispetto per tutti gli attuali dipendenti della Provincia che ancora hanno un futuro incerto, a partire da quelli della cultura? Perché non pensa al risparmio dei costi?”, ha commentato Francesco Giusti, Vice Segretario nazionale senese della Lega Nord Toscana, riferendosi alle nuove assunzioni in Provincia. Giusti conclude con un duro: “Nepi dimettiti!”, con particolare riferimento al rafforzamento dell’area di staff del Presidente, strada intrapresa prima ancora di aver sistemato i contri del bilancio dell’Ente Provincia, che nel 2015 potrebbe dichiarare, come da più parti si afferma, il dissesto finanziario.

Lega Nord Siena

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena