Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Fortezza Medicea, via ai lavori: a breve la riapertura del tratto chiuso

Via ai lavori di sistemazione e messa in sicurezza di parte del patrimonio arboreo in Fortezza Medicea, con la conseguente riapertura, entro pochi giorni, del tratto chiuso al pubblico. La Commissione del paesaggio, che si è riunita nella giornata di ieri giovedì 27 gennaio, ha infatti dato il via libera al progetto elaborato dal Comune di Siena per la sostituzione di alcune piante e la potatura delle restanti. I lavori partiranno lunedì prossimo, 31 gennaio: la prima parte si dovrebbe concludere entro pochi giorni, in modo da permettere una riapertura del tratto fra il bastione San Filippo e bastione della Madonna. Alcuni alberi devono essere sostituiti perché hanno un elevato rischio di cedimento.

La chiusura era stata necessaria dopo la segnalazione di alcuni cittadini effettuata ai Vigili del Fuoco per alcuni rami ritenuti pericolanti. Il Comune di Siena ha ricevuto la segnalazione dai vigili e, da norma di legge, ha dovuto chiudere il tratto per tutelare l’incolumità dei cittadini, avviando l’iter burocratico per la valutazione dei trentotto alberi presenti. L’amministrazione comunale ha incaricato un agronomo esterno per detta valutazione, il quale ha avuto sessanta giorni di tempo per consegnare la relazione, che poi è stata elaborata nel più breve tempo possibile dagli uffici comunali e quindi ha dovuto passare il vaglio della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio, tenuto conto dell’importanza monumentale della Fortezza Medicea stessa. Secondo il progetto elaborato, oltre alla sostituzione di alcuni alberi, si procederà con la potatura degli ippocastani presenti nel tratto fin qui interdetto.

“Abbiamo accorciato il più possibile i tempi – spiega l’assessore alle aree verdi del Comune di Siena Silvia Buzzichelli – e di questo ringrazio l’intenso lavoro degli uffici e dei tecnici comunali. Capiamo i disagi dei cittadini, ma come amministrazione dobbiamo per prima cosa tutelare l’incolumità degli stessi dopo la segnalazione arrivata ai Vigili del Fuoco e la conseguente documentazione arrivata all’amministrazione. Entro breve restituiremo però alla città uno spazio verde di vitale importanza per il centro storico e non solo”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena