Prima pagina

Fondazione: “Una gestione sciagurata degli ultimi passaggi”

Pierluigi Piccini

“Ci dobbiamo preparare all’idea di perdere la banca”. Il virgolettato è quello di Marcello Clarich presidente della Fondazione che stamani sul Corriere di Siena racconta i suoi 6 mesi di mandato e le scelte prese. Scelte tecniche, secondo Pierluigi Piccini, ex sindaco di Siena, che non hanno scaturito nessuna discussione politica neanche quando si parla di persone che perdono il lavoro. “Clarich ci dice che se l’aumento di capitale sarà oltre 2,5 miliardi la Fondazione non ha fondi per parteciparci e quasi sicuramente sarà superiore. E ci dice quello che era prevedibile sapere, niente di nuovo. C’è stata una gestione sciagurata degli ultimi passaggi, esempio clamoroso è l’aumento di capitale del 2011, quando Ceccuzzi scrisse una lettera ai cittadini senesi dove si impegnava a salvaguardare il 51% nel controllo della banca. Ma non è bastato, perchè successivamente si è aderito all’altro aumento di capitale dell’era Mansi, dovuto a pressioni politiche-amministrative, e oggi è chiaro che non ci sono più risorse per fare una cosa del genere e soprattutto c’è un quadro politico che non è più influente, da nessuna parte. I responsabili del Pd senese in questo momento non contano nulla nè a livello fiorentino nè a quello romano, è chiaro, come dice Clarich che ormai siamo di fronte a scelte solo di natura tecnica, che non sono accompagnate da aspetti di natura politica”. Secondo Piccini Siena Biotech e Sansedoni sono la dimostrazione della sua tesi. “Per la Siena Biotech era normale che succedesse una cosa del genere, ma possibile che non si faccia niente per salvare un punto produttivo come quello. E’ una scelta di natura tecnica e la politica non dice nulla, sta in silenzio. Clarich dice anche che non parteciperanno all’aumento di capitale, se ce la farà con le proprie forze bene, altrimenti fallisce. Altra scelta tecnica ed altro silenzio della politica: io non ho sentito nessun politico, tanto meno del Pd, prendere posizione sulla questione Sansedoni”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena