Prima pagina

Fondazione Mps passata a setaccio da cimici e microspie

La Fondazione Mps è passata a setaccio da cimici e microspie Una bonifica programmata da tempo, in tutte le stanze, con particolare attenzione a quelle del presidente Marcello Clarich e del direttore generale Enrico Granata. Un setaccio a ridosso della comunicazione che entro la prossima settimana dovranno esporre  Clarich e la Deputazione amministratrice sull’adesione o meno all’aumento di capitale da 3 miliardi deciso dal Monte. La preoccupazione è che nessuno possa avere informazioni prima delle comunicazioni ufficiali a Consob per evitare di influenzare il mercato ma, soprattutto, di avvantaggiare eventuali ‘concorrenti’ o possibili compratori.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena