Sport

Robur Siena – Cosenza 1 – 3, 35′ Bruccini (C) 49′ Tutino (C) 73′ rig. Marotta (S) 86′ Baclet (C)

SIENA-COSENZA 1-3

SIENA (4-3-1-2): Pane; Brumat (53′ Guerri), Sbraga (53′ D’Ambrosio), Panariello, Mahrous (88′ Dossena); Cleur, Damian (88′ Solini), Vassallo; Neglia; Emmausso (66′ Guberti), Marotta. A disposizione: Crisanto, Rossi, Dossena, Guberti, Guerri, Cristiani, Solini, D’Ambrosio, Nassi, Biancalani, Fontana. All. Mignani.

COSENZA (3-5-2): Saracco; Idda, Dermaku, Camigliano; Corsi, Bruccini, Palmiero, Mungo (71′ Calamai), D’Orazio; Okereke (71′ Baclet), Tutino(82′ Perez). A disposizione: Zommers, Pasqualoni, Ramos, Perez, Baniotti, Baclet, Trovato, Calamai, Loviso. All. Braglia.

ARBITRO: Massimi di Termoli (Affatato-Rossi)

MARCATORI: 35′ Bruccini (C) 49′ Tutino (C) 73′ rig. Marotta (S) 86′ Baclet (C)

AMMONITI: Marotta, Mahrous (S)

Finalissima sul campo neutro di Pescara dei play off: chi vince tra Siena e Cosenza sale in serie B. La Robur ha superato alla lotteria dei calci di rigore il Catania, mentre i calabresi il Sudtirol. In caso di risultato di parità al termine dei 90 minuti di gioco, si andrà ai tempi supplementari e successivamente ai calci di rigore. Bianconeri senza gli squalificati: Santini, Gerli, Rondanini, Iapichino e Bulevardi.

Chiunque riprenda la cronaca integrale della partita è pregato di inserire la fonte Ok Siena.

PRIMO TEMPO

Siena in completa maglia nera, Cosenza in tenuta bianca

Ha inizio la finalissima dello stadio “Adriatico” di Pescara con pallone calciato dai calabresi

2 minuto: lancio in profondità di Sbraga in direzione di Emmausso anticipato da Idda

4′: colpo di testa di Mahrous che ferma la progressione di Corsi

6′: conclusione dalla lunga distanza di Neglia che non inquadra lo specchio della porta

9′: percussione centrale di Emmausso che viene fermato in tackle da Camigliano al limite dell’area

11′: spiovente nel mezzo di Neglia che viene respinto in fallo laterale 

13′: tentativo dai 25 metri di Tutino murato da Panariello

15′: colpo di testa di Okereke neutralizzato da Pane

18′: passaggio dalle retrovie di Sbraga per Marotta: esce Saracco

20′: sponda aerea di Marotta in direzione di Emmausso che non aggancia la sfera

22′: diagonale di D’Orazio respinto da Pane

24′: tocco corto di Tutino per l’accorrente Palmiero che va al tiro: blocca sicuro il portiere senese

27′: traversone di D’Orazio allontanato da Sbraga

29′: verticalizzazione di Brumat per Neglia che non arriva sul pallone

31′: calcio di punizione dal limite per i calabresi: il destro di Bruccini si infrange sulla folta barriera

33′: ripartenza di Tutino fermato ottimamente da Damian in linea mediana

35′: COSENZA IN VANTAGGIO. Assist di Tutino per l’inserimento di Bruccini che insacca la palla in rete

37′: calcio piazzato da zona laterale per i calabresi: cross di D’Orazio e colpo di testa in anticipo di Sbraga

39′: fermato in posizione irregolare Bruccini

41′: apertura errata di Mungo verso Tutino

43′: uscita in presa alta di Saracco su Marotta

44′: conclusione di prima intenzione di Mungo che sfiora il montante

45′: assegnati due minuti di recupero

47′: duplice fischio del direttore di gara che manda le squadre negli spogliatoi. Parziale: Siena-Cosenza 0-1

SECONDO TEMPO

Ha inizio la ripresa. Stessi giocatori sul rettangolo di gioco per le due formazioni

47 minuto: calcio di punizione per i senesi dalla distanza

48′: il destro di Neglia viene respinto dalla barriera

49′: RADDOPPIO DEL COSENZA. Sulla ripartenza tiro dal limite di Tutino che si insacca sotto l’incrocio dei pali

51′: diagonale ravvicinato di Okereke disinnescato da Pane

53′: primi innesti decisi da mister Mignani: dentro D’Ambrosio e Guerri al posto di Sbraga e Brumat

55′: atterrato all’interno dell’area di rigore Marotta: lascia proseguire il gioco l’arbitro

57′: chiusura di Idda sull’affondo di Marotta

60′: lancio di Cleur in direzione di Neglia anticipato dal portiere

62′: affondo di Mahrous, chiude in tackle Dermaku

64′: fendente nel mezzo di Neglia bloccato da Saracco

66′: dentro Guberti al posto di Emmausso

68′: spiovente di Mahrous facile preda dell’estremo difensore

70′: tiro-cross di Corsi bloccato da Pane

71′: calcio di punizione dai 30 metri per la Robur: tocco di Guberti per Damian che sbaglia il passaggio in direzione di Neglia

72′: calcio di rigore per il Siena guadagnato da Marotta per un fallo di D’Orazio

73′: GOOOOL DELLA ROBUR. Dal dischetto capitan Marotta insacca la sfera alle spalle di Saracco

75′: traversone di Baclet spazza D’Ambrosio

76′: salvataggio sulla linea di porta di Panariello su Tutino: occasionissima Cosenza

78′: tiro a giro di Bruccini bloccato da Pane

80′: cross di Guerri libera Camigliano

81′: assedio Siena: tiro dalla bandierina. Sullo spiovente di Guberti, fallo in attacco di Mahrous

83′: chiusura di Panariello sull’affondo di Baclet

86′: TERZO GOL DEL COSENZA. tiro ravvicinato vincente di Baclet

88′: dentro Dossena e Solini per Mahrous e Damian

90′: saranno quattro i minuti di extratime

92′: colpo di testa di Neglia verso Marotta: esce il portiere

94′: fischio conslusivo, Cosenza promosso in serie B. Finale: Siena-Cosenza 1-3

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena