Finanziamenti: accordo tra Fises e Microcredito di Solidarietà
4 Gen, 2017
firma-fises-microcredito

Intervenire insieme per sostenere la capitalizzazione e le esigenze di liquidità delle aziende, le imprese giovanili e femminili e la piccola imprenditoria con finanziamenti a medio-lungo termine con durata non inferiore a 18 mesi e tassi vantaggiosi.

E’ l’obiettivo dell’accordo firmato tra la Finanziaria Senese di Sviluppo e Microcredito di Solidarietà, società di cui Banca Monte dei Paschi è socio fondatore e maggiore azionista. Le due società si impegnano così a supportare, anche in pool, aziende che hanno la propria sede nel territorio costituito da tutti i Comuni della Provincia di Siena e che siano iscritte al Registro delle Imprese di Siena. “Continuiamo a tessere relazioni e costruire convenzioni con i soggetti del territorio – dice Stefano Bernardini, presidente della Fises – con l’obiettivo di sostenere il territorio e il suo sviluppo in modo equilibrato. Sostenere e aiutare gli investimenti infatti significa stimolare tutto il territorio e la crescita delle sue potenzialità economiche”

“L’accordo stipulato con Fi.Se.S. conferma il nostro costante impegno per favorire l’accesso al credito di piccoli operatori della provincia di Siena – fa notare Mario Marzucchi presidente di Microcredito di Solidarietà – Dalla sua nascita ad oggi Microcredito ha continuato a lavorare a stretto contatto con le realtà locali allo scopo di fornire supporto finanziario alle persone fisiche o alle microimprese che trovano difficoltà ad ottenere i tradizionali finanziamenti bancari, non essendo in possesso di un’adeguata situazione giuridico patrimoniale ed idonee garanzie, ma che comunque appaiono moralmente in grado di impegnarsi in un progetto di sviluppo delle proprie potenzialità che passa anche attraverso l’utilizzo consapevole del denaro.”

Soggetti beneficiari Potranno accedere ai finanziamenti per Fises le Piccole Medie Imprese produttrici di beni e servizi, indipendentemente dal settore economico di appartenenza e dalla forma giuridica. Per quanto riguarda Microcredito di Solidarietà, l’accordo è rivolto alle imprese costituite nelle forme di società di persone, anche in forma individuale, di società a responsabilità limitata semplificata, di associazione o di cooperative.

I contenuti In tutte le tipologie previste dall’accordo i tassi dei due istituti sono vantaggiosi per i soggetti beneficiari. Per quanto riguarda gli importi, Microcredito può intervenire fino ad un massimo di 12mila euro e Fises per un minimo di 20mila, per una durata massima di 60 mesi. In primo luogo l’accordo prevede la possibilità di procedere a capitalizzazioni aziendali con l’obiettivo di aumentare il grado di solidità patrimoniale. Sono finanziabili le imprese costituite nelle forme sopra indicate, iscritte e attive al Registro delle Imprese che hanno almeno la sede operativa nel territorio di pertinenza congiunto di Fi.Se.S. e Microcredito di Solidarietà. Per quanto riguarda la nuova imprenditoria giovanile e femminile, l’obiettivo è quello di sostenere le necessità finanziarie di imprese costituite da non oltre 1 anno. L’accordo pone, infine, l’attenzione sul segmento della piccola imprenditoria, privilegiando i prestiti finalizzati al miglioramento dell’attività aziendale.
Microcredito di Solidarietà

Microcredito di Solidarietà è stato fondato a Siena nel 2006 da Banca Monte dei Paschi (40% del capitale sociale), Comune e Amministrazione Provinciale di Siena, Diocesi di Siena e di Montepulciano, altri comuni della provincia, associazioni di volontariato e con il supporto indiretto della Fondazione Mps, per far fronte a necessità finanziarie di privati e famiglie che trovavano difficoltà ad accedere ai canali ordinari del credito bancario ed aiutare così a superare difficoltà economiche temporanee o avviare una nuova attività imprenditoriale. La Società opera oggi attraverso 38 centri di ascolto presso locali messi a disposizione da Banca Mps e associazioni di volontariato nella provincia di Siena, grazie all’attività di numerosi volontari (compresi consiglieri e sindaci revisori) e personale distaccato dalla Banca stessa. Microcredito di Solidarietà si rivolge a soggetti residenti nelle province di Siena, Massa Carrara e Grosseto (limitatamente alle zone ricadenti sotto l’Arcidiocesi di Siena – comuni di Castel del Piano, Arcidosso, Seggiano, Civitella Paganico e Cinigiano).

Maggiori info su http://www.microcreditosolidale.eu
Nella foto la firma tra il presidente Fises Bernardini e il presidente Microcredito Marzucchi