Facebook Posts Home Slide Show Musica

“Finalmente San Silvestro!”: il programma del Capodanno senese

Si chiamerà “Finalmente San Silvestro!” la grande serata di intrattenimento pensata per questo Capodanno “diverso” di Siena. L’associazione Centro Commerciale Naturale, che si prefigge di promuovere con tante iniziative il centro storico di Siena, ha prodotto una serata per celebrare, nonostante le norme anti Covid, il passaggio fra il 2020 e il 2021. In collaborazione con Comune di Siena e Fondazione Monte dei Paschi, i Senesi (e non solo) potranno gustarsi una diretta “a reti unificate” sulle emittenti locali: un racconto per più di quattro ore (dalle 22 alle 2) pensato e condotto da Maurizio Bianchini, prodotto dal Centro Commerciale Naturale e che si pone l’obiettivo di celebrare il San Silvestro riunendo comunque la comunità senese. Un Capodanno diverso tra intrattenimento e riflessione, vista anche la necessità di rimanere nelle proprie abitazioni.

La trasmissione vedrà la doppia conduzione di Maurizio Bianchini e di Carolina Sardelli che si alterneranno con la musica degli Ottanta Febbre. La diretta, che nel pieno rispetto delle norme anti Coronavirus sarà realizzata da Palazzo Sansedoni con affaccio su Piazza del Campo, racconterà la storia di Siena, con gli “anni orribili” del passato e gli interventi di alcuni storici della città. Sarà poi dato spazio al racconto del 2020, sia con il “non Palio”, sia con le eccellenze del territorio senese. Non mancheranno, naturalmente, i saluti istituzionali.

Alla diretta collaboreranno le redazioni delle emittenti locali con interviste e contributi. La sceneggiatura a cura di Maurizio Bianchini si avvarrà della consulenza di Massimo Biliorsi.
“Non abbiamo rinunciato a fare qualcosa, mai come adesso c’è bisogno di fare rete, di essere squadra, così come ci ha chiesto di fare l’Amministrazione comunale – spiega David Chiti, presidente dell’Associazione Centro Commerciale Naturale grazie all’amministrazione comunale che promuove la serata, alla Fondazione Monte dei Paschi per la location e all’Accademia Musicale Chigiana, oltre alla collaborazione con le emittenti locali, realizzeremo un prodotto per intrattenere la comunità senese e riflettere sul passato e sul futuro”.

Il nome dato all’evento nasce da una “provocazione” di Maurizio Bianchini. “Insieme a Carolina Sardelli – dice Bianchini – passeremo insieme le ultime ore del 2020. Parleremo della storia di Siena, del non Palio e vedremo come Siena ha reagito a questa mancanza. Ci sarà una parte più istituzionale ma anche spettacolare con gli 80’ febbre e poi ci sarà un momento anche musicale legato a due grandi artisti senesi: il soprano Cristina Ferri e il tenore Samuele Simoncini che ci regaleranno delle perle dal salone della Chigiana, che ringraziamo per la disponibilità”.

La conclusione della serata sarà affidata alla musica degli Ottanta Febbre.

Dalle ore 22 diretta “a reti unificate” per celebrare il 31 dicembre.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena