Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Festa dei Tabernacoli, vince la Civetta. In premio l’opera di Francesco Gerardi

Festa dei Tabernacoli: a vincere è la contrada della Civetta, che ha ricevuto ieri mattina nella Basilica di Provenzano il premio realizzato da Francesco Gerardi. Per il popolo del Castellare è la settima vittoria, l’ultima volta 19 anni fa, nel 2002.

“Ringrazio il Magistrato delle Contrade e il Comitato Amici del Palio, di cui con orgoglio faccio parte – commenta Francesco Gerardi – mi hanno dato la possibilità di cimentarmi in qualcosa di assolutamente straordinario nel bel mezzo del mio percorso professionale. Sono infatti un restauratore che da anni si dedica con passione al recupero di oggetti antichi e alla conservazione di manufatti d’arte. Quando mi è stato chiesto di realizzare il premio, la pandemia che tuttora ci affligge ci aveva già privati di buona parte dei nostri riti. È stato allora che ho optato per qualcosa di fortemente tradizionale, una scatola dal sapore secolare, che contenesse le speranze e i sogni dei piccoli contradaioli: un tabernacolo per la Contrada che si sarebbe distinta proprio per il tabernacolo più bello! Per la realizzazione del progetto ho attinto nella scelta dei materiali e delle tecniche e nello stile dalla tradizione di quelli da altare del XVIII secolo; ho assemblato legname di recupero con dettagli architettonici tipici del periodo, ho usato gesso e terre, gommalacca e cera come nell’antichità. L’ho consumato e patinato come fosse stato il tempo, per farlo entrare tra gli arredi di una Contrada in punta di piedi. Gli ho donato qualche difetto come quelli che dopo secoli hanno reso unico il nostro Palio”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena