Facebook Posts Home Slide Show Sport

Fenomenale Pogacar, domina la Strade Bianche dopo una fuga solitaria di 51 km

Fenomenale Pogacar. Il fuoriclasse sloveno, due volte re del Tour de France, vince la Strade Bianche 2022 e firma una delle imprese più belle del ciclismo degli ultimi anni, arrivando al traguardo in Piazza del Campo dopo una fuga solitaria di 51 km. Una gara bellissima, ancora una volta, con il vento a fare la voce grossa e a spostare gli equilibri: al quinto settore di sterrato a Lucignano d’Asso una raffica improvvisa causa la caduta di 30 ciclisti, tra questi Benoot (costretto al ritiro), Pogacar e Alaphilippe, che rimonta in sella, recupera due minuti di distacco dalla testa della corsa ma è costretto più tardi a dare forfait.

Lo strappo, Pogacar, lo dà nel settore cruciale, sul Monte Sante Marie, ad oltre 50 km dall’arrivo: nessuno riesce a stare al suo passo, lo sloveno addirittura si permette di battere il cinque ad un tifoso all’inizio della salita di Santa Caterina (clicca qui per rivedere l’ultimo chilometro). Arriva con 37’’ di vantaggio sullo spagnolo Valverde (quasi 42enne) e 41” sul danese Asgreen. Delude ancora l’Italia, il migliore è Simone Petilli nono.

“Questa è la classica che amo di più”, aveva detto Pogacar, che ha fatto sua la Strade Bianche alla quarta partecipazione (nelle precedenti era arrivato 30°, 13° e 7°). Eccezionale anche la cornice di pubblico, tornato dopo le ultime due edizioni condizionate dalla pandemia. Siena, ancora una volta, ha mostrato il meglio di sè.

Non ci sono state criticità dal punto di vista dell’ordine pubblico, fa sapere la Questura di Siena. “Anche oggi l’impegno di tutti, Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Provinciale, Polizie Municipali di Siena e degli altri comuni della nostra provincia ha consentito, con il prezioso apporto dei Volontari, di svolgere in sicurezza le gare”, si legge in un post su Facebook – I servizi di ordine pubblico messi in campo, sono stati coordinati dal Centro per la Gestione della Sicurezza dell’Evento, allestito presso la Sala Operativa Provinciale Integrata ubicata alla Caserma dei Vigili del Fuoco di Siena.
Il nostro Questore, alla sua prima “Strade Bianche”, ha voluto portare un saluto ai componenti del Centro e a tutto il personale delle varie Forze e Corpi di Polizia impegnati su strada”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena