Prima pagina

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, sequestrato locale notturno

Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, furto, minacce a pubblico ufficiale e calunnia. Questi i reati per i quali è stato arrestato un 44enne di origine campana, titolare del locale notturno “Noname Sexy Disco” di Siena, che si trova nella zona industriale di Viale Toselli.
Dalle indagini, svolte per più di un anno in sinergia tra la Guardia di Finanza e la Squadra Mobile della Questura di Siena, è emerso che le giovani donne che lavoravano nel night, per lo più provenienti dall’est Europa, erano formalmente impiegate come ballerine, ma in realtà offrivano prestazioni sessuali a pagamento ai clienti nei camerini privati del locale, con una tariffa di 100 euro ogni 15 minuti circa di “spettacolo”. Alla fine, gli incassi venivano spartiti al 50% tra le “lavoratrici” ed il gestore. Nella notte tra sabato e domenica il blitz delle due forze di polizia, nel corso del quale sono stati identificati tutti i presenti, compresi ballerine e clienti, da cui sono state assunte informazioni utili per il completamento delle indagini. Il locale è stato posto sotto sequestro.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena