Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Ex Collegio San Marco, probabile via ai lavori entro il mese di aprile

Prosegue l’iter per i lavori all’ex Collegio San Marco a Siena, progetto di riqualificazione del complesso in via San Marco portato avanti dal Comune di Siena. L’amministrazione comunale sta ultimando lì’iter per il primo stralcio, per un investimento di circa 1,5 milioni di euro: il via al cantiere è previsto entro aprile.

Al Comune di Siena è arrivato nel frattempo il plauso da parte del Ministero della Cultura, attraverso il soprintendente allaSoprintendenza archivistica e bibliografica della Toscana Michele Di Sivo. “Lo scorso 25 febbraio – scrive il soprintendente – è stato effettuato un sopralluogo nell’ambito della normale attività ispettiva alla sede dell’archivio storico comunale (posta in via San Marco), ma prima d’ora visitata, e di incontrare il personale tecnico e amministrativo”. “Oltre a esprimere – continua la lettera – compiacimento per la scelta dell’edificio e per l’organizzazione degli spazi di deposito e per gli arredi si è potuto osservare la serie di locali destinati all’ampliamento dei depositi stessi e i progetti ad essi dedicati, nonché prendere visioni delle altre aree del complesso interessate alla complessiva ristrutturazione a finalità culturale”. La missiva esprime “un giudizio oltremodo positivo per gli impegni assunti dall’amministrazione comunale per il complessivo corposo interventi, segno di quella tradizionale sensibilità per la tutela della propria memoria propria della civiltà senese”.

Il Comune di Siena ha previsto per l’ex Collegio San Marco uno stanziamento complessivo di 2,4 milioni di euro. Lo storico complesso sarà oggetto di una serie di interventi che renderanno fruibili spazi ad oggi non utilizzati e saranno realizzati: l’archivio unico delle pratiche edilizie, che consentirà l’archiviazione e la conservazione, in un solo luogo, di tutte le pratiche edilizie in formato cartaceo, con la conseguente semplificazione delle procedure di accesso agli atti; ampi spazi per la sede al Centro Sociale Culturale terza Età A. Conti; la Manifattura Digital, una struttura adeguatamente attrezzata e tecnologicamente avanzata per sostenere e veicolare la produzione audiovisiva capace di offrire servizi e supporto alle produzioni cinematografiche; il sopracitato completamento dei lavori dell’Archivio storico che consentirà di implementare i servizi tramite l’apertura della sala dei voltoni e di spazi ad esso connessi; la sistemazione degli ex orti del Convento, ubicati sul lato di via del Nuovo Asilo. Con questi lavori si completerà il recupero dell’ex Collegio San Marco e si metteranno, fra l’altro, in esercizio ambienti nei quali i precedenti lavori di restauro, realizzati circa dieci anni fa, furono interrotti e mai completati.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena