Evade oltre 1 mln di euro, azienda vitivinicola di Montalcino scoperta dalla Guardia di Finanza
18 Apr, 2019
Guardia di Finanza vigneto

La Guardia di Finanza di Siena ha scoperto una frode commessa da un produttore di vino operante nella zona di Montalcino. Secondo quanto appurato, l’azienda per avere accesso al regime fiscale agevolato del settore vitivinicolo, che comporta un notevole abbattimento delle imposte, aveva dichiarato che nel processo produttivo era impiegata prevalentemente uva propria. Dagli accertamenti dei finanzieri è emerso invece che la maggior parte dell’uva veniva acquistata da terzi produttori, circostanza che ha fatto venire meno le agevolazioni fiscali ed ha consentito di recuperare a tassazione oltre un milione di euro di redditi, con un’ IVA evasa per oltre 100mila euro.