Eugenio Neri: “Pronto a metterci di nuovo la faccia, se necessario”
16 Gen, 2017
Eugenio Neri

E’ disposto a tornare a fare politica attiva Eugenio Neri dopo aver letto l’intervista al sindaco Valentini sul Corriere di Siena. L’ex capogruppo dell’opposizione, avversario dell’attuale sindaco alle precedenti elezioni, è sconcertato dall’affermazione di Valentini di aver eliminato il “groviglio”, cioè quell’intreccio di interessi e potere che ha condizionato gli ultimi 20 anni di Siena. “Il Pd, così come gli altri partiti, ci hanno portato alla rovina – ha detto ad Are -, dobbiamo fare una proposta nuova, il Partito di Siena, un raggruppamento di persone di buona volontà che vada al di là della politica. Non penso ad un insieme di liste e listine legate a vecchie logiche politiche, è un esperimento che abbiamo fatto l’altra volta e non ha funzionato, dobbiamo invece coinvolgere la gente che ha voglia di lavorare per il bene della città. Sono disposto a metterci la faccia, è presto per dire se mi ricandiderò o meno, prima vanno individuate uomini e donne che sposano il progetto. Dopo il referendum ed il dato a Siena del Pd chi pensava di candidarsi ha fatto un passo indietro. Io posso tornare a fare politica attiva, non sono pentito di aver lasciato il consiglio comunale, la mia era una richiesta legittima ma non fu accolta.