Prima pagina

Estra Energie fornirà gas a 11 regioni Italiane: commessa da 200 milioni di euro

Estra gioisce per la vittoria della gara per l’erogazione di gas a 11 amministrazioni regionali italiane e riflette sull’invito del governatore Rossi a fondersi con Toscana energie per creare un’unica azienda regionale.
“E’ una commessa importante che dimostra come la nostra azienda sia inserita nel mercato, come accetti la competizione e riesca a vincere gare importanti – ha commentato Alessandro Piazzi, ad di Estra ad Antenna Radio Esse -. Proprio per questo quando si parla di fusioni, bisogna approfondire bene la questione e capire i vantaggi e gli svantaggi per l’azienda. Nello specifico qui si fonderebbero Toscana Energia, di proprietà dei comuni del centro nord della Toscana, e Centrica, la nostra società di riferimento per la gestione delle reti gas. Sembrerebbe una bella occasione ma vanno considerate varie problematiche, si tratta di due società forti in Italia, vanno valutati i conti, gli investimenti fatti, le criticità. Circa un anno fa abbiamo iniziato questo ragionamento ma ci sono stati degli stop, siamo aperti al ragionamento ma nessun territorio deve rimetterci. Inoltre Estra è impegnata nella quotazione in borsa. Bisogna valutare se l’ipotesi di fusione favorisce o rende più difficile la quotazione in borsa, nel secondo caso è certo che non ne faremo di niente”.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena