Prima pagina

Estra: bilancio 2014 in attivo, si investe sulla crescita

Numeri positivi nel bilancio 2014 di Estra. Ieri l’assemblea ha approvato il bilancio che segna un aumento interessante rispetto all’anno precedente. “Il risultato è buono – ha detto ai microfoni di Are l’ad Alessandro Piazzi -, abbiamo avuto un incremento di quasi il doppio rispetto all’anno precedente e chiudiamo con un utile di 10 milioni di euro. Il risultato è buono nonostante si sia venduto meno perchè non è stato un inverno freddo. Ha giocato a nostro favore l’aver acquistato il gas a prezzi concorrenziali, per questo abbiamo del personale preparato che sa come muoversi in un mercato influenzato anche dagli eventi politici”.

La multiutility Estra ha chiuso l’esercizio 2014 con un utile consolidato netto di 10,2 milioni di euro, raddoppiando quello del 2013 (5 milioni di euro), con ricavi totali per 745,6 milioni di euro, in crescita del 5% rispetto al 2013 (708,3 milioni). In netto miglioramento anche l’EBIT a 34,7 milioni (erano 26 nel 2013), mentre è sostanzialmente stabile il margine operativo lordo (58,2 milioni nel 2014, 59,4 nel 2013).

In crescita il patrimonio netto che passa da 241,1 a 245,2 milioni di euro.

Estra ha commercializzato 883 milioni di metri cubi di gas naturale (917 nel 2013) attraverso la propria rete di oltre 6.000 km, ne ha distribuiti 755,5 milioni (788,5 nel 2013). Per quanto riguarda l’energia elettrica le vendite 2014 hanno raggiunto quota 514 Gwh (465 Gwh nel 2013). Salgono a 449.000 (rispetto ai 444.000 del 2013) i clienti di gas ed energia elettrica.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena