Prima pagina

Espulsi dalla Polizia due marocchini senza documenti

Nuovo servizio di controllo del territorio ieri a Siena, da parte della Polizia. Oltre all’identificazione di 55 persone e alle verifiche su 13 autovetture, gli agenti hanno individuato due stranieri, nella centrale Piazza Gramsci, che sembravano avere un comportamento sospetto.
L’intuizione dei poliziotti, che hanno deciso di fermarli per procedere ad un controllo, ha avuto conferma, quando alla richiesta dei documenti i due hanno risposto di esserne sprovvisti.
A quel punto, gli agenti li hanno accompagnati in Questura per effettuare gli accertamenti del caso, ai fini della loro identificazione anche attraverso il foto segnalamento da parte dei colleghi della Polizia Scientifica.
Dagli accertamenti svolti è emerso che entrambi gli stranieri, due cittadini di nazionalità marocchina di 23 e 24 anni, avevano precedenti penali in materia di stupefacenti ed erano, inoltre, già stati destinatari di un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, al quale non avevano evidentemente ottemperato, emessi in altre province.
Al termine dei riscontri, sono stati pertanto denunciati per la violazione commessa e affidati ai colleghi dell’Ufficio Immigrazione che subito si sono attivati per svolgere le pratiche di competenza, all’esito delle quali i due marocchini sono stati nuovamente espulsi.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena