Esplode un petardo a San Rocco, giovane perde quattro dita della mano
4 Gen, 2019
pegaso1_14

I botti di fine anno non avevano fatto danni o feriti in provincia di Siena ma oggi pomeriggio si è registrato un grave incidente a San Rocco a Pilli. Un 20enne originario della Repubblica Dominicana, passeggiando con i genitori, ha trovato un grosso petardo fabbricato artigianalmente e lo ha portato a casa. Ad un certo punto il materiale pirico è esploso e il giovane è rimasto seriamente ferito: lo scoppio gli ha amputato quattro dita della mano destra. E’ stato subito soccorso, trasportato alle Scotte e successivamente, con l’elisoccorso Pegaso, all’ospedale fiorentino di Careggi. Viene valutata un’operazione chirurgica per tentare di riattaccare le dita alla mano del 20enne. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno indagando sulla vicenda.