Prima pagina

L’esercito scende in campo a Siena per Telethon

1 Saluto del Col. Trubiani con il Sindaco di Monteriggioni
Col. Trubiani con il Sindaco di Monteriggioni Raffaella Senesi

L’Esercito per Telethon scende in campo e mobilita la società civile, e lo fa attraverso uno dei reggimenti di punta della forza armata, il 186 reggimento paracadutisti Folgore di stanza a Siena, che ha promosso ed organizzato alcune iniziative a favore di Telethon attraverso due importanti eventi che si sono svolti nel territorio senese.
Alla mobilitazione hanno risposto in tantissimi, migliaia di cittadini, studenti, contradaioli, sportivi, tutti al fianco dei paracadutisti che con la loro presenza hanno voluto contribuire a sostenere la ricerca scientifica che da molti anni porta avanti la Fondazione Telethon. con l’obiettivo di realizzare la promessa della cura delle malattie genetiche rare attraverso il finanziamento della ricerca.
Una raccolta fondi pari a euro 4.330,00 a favore di Telethon che ha reso protagonisti quest’anno a Siena, insieme ai cittadini, l’Esercito con il 186 reggimento paracadutisti Folgore, la UISP senese (Unione Italiana Sport per Tutti), la FIAB senese (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), con il Patrocinio dell’Università di Siena, dei Comuni di Siena e Monteriggioni e l’impegno attivo degli studenti dell’Istituto Monna Agnese di Siena.
Tutti insieme nell’organizzare la raccolta fondi mediante lo svolgimento della BIKE PER TELETHON, pedalata in mountain bike nella Montagnola Senese, dove si sono distinti quale gruppo più numeroso la Contrada del Bruco ed il Gruppo Sportivo Time Bike Pionieri, e della MARATONINA TELETHON di 21 chilometri e la passeggiata LUDICO MOTORIA di 7 chilometri, nel centro storico della città, durante le quali, gli studenti del Monna Agnese con i loro insegnanti, sono stati straordinariamente presenti nella vendita dei Cuori di Cioccolata con gli stand di Telethon.
“E’ una gara della solidarietà, uno stimolante impegno civile che vede uniti soldati e cittadini con l’obiettivo di essere solidali per contribuire ad alleviare le sofferenze del nostro prossimo colpito da gravissime malattie rare”, queste, le parole rivolte dal Colonnello Roberto Trubiani, Comandante del 186 reggimento paracadutisti Folgore” ai partecipanti alla manifestazione.
Il Sindaco di Siena, Bruno Valentini, ed il Comandante del 186 reggimento paracadutisti Folgore, impegnati in prima fila nella storica Piazza del campo, con la tradizionale maglietta rossa di Telethon, insieme ai numerosissimi partecipanti all’iniziativa, giovani dentro, per testimoniare la loro generosità e l’importanza della pratica sportiva quale fondamentale strumento nella formazione fisica e morale dei giovani ed anche meno giovani, e  la sensibilità dell’Esercito che attraverso numerose iniziative svolte nel contesto nazionale nell’ambito della ricerca medico-scientifica, ha permesso  di promuovere la raccolta fondi per Telethon. “Questa nostra presenza qui a Pian del lago dimostra una grande generosità per le persone bisognose a cui non dobbiamo mai far mancare la nostra vicinanza e solidarietà”, ha detto il Sindaco di Monteriggioni, Raffaella Senesi, che ha dato il via ufficiale alla raccolta fondi iniziata nella splendida cornice di Pian del lago a Monteriggioni.
Una grande occasione, questa, per i cittadini senesi che insieme all’Esercito, agli atleti della UISP senese (Unione Italiana Sport per Tutti), e della FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta) e gli studenti dell’Istituto Monna Agnese, sono stati eroi nel loro piccolo, protagonisti nella tradizionale raccolta fondi a favore delle persone meno fortunate.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena