Esclusione dal campionato, la Mens Sana presenta ricorso
19 Mar, 2019
Macchi Massimo pres Mens Sana

La Mens Sana non ci sta e presenta ricorso contro l’esclusione dal campionato di serie A2 decisa dalla Federazione. Al contempo, si legge in una nota della società biancoverde, Massimo Dattile scioglie le riserve e assume l’incarico di nuovo ad mensanino.

Ecco il comunicato ufficiale della società di viale Sclavo:

“A fronte del provvedimento disciplinare incluso nel comunicato ufficiale n°1405 del 19/03/2019, riportante la seduta n°169 del Giudice Sportivo Nazionale, Mens Sana Basket 1871 S.S.D. a R. L. comunica di aver incaricato i propri legali di opporsi a tale provvedimento in ogni sede e grado di giudizio. La Società ritiene il provvedimento illegittimo, oltremodo ingiusto e contrario al principio di uguaglianza in considerazione della condotta federale in situazioni analoghe di difficoltà societarie e vista l’assenza di una norma che consenta una decisione così invasiva, peraltro presa in totale assenza di contraddittorio. Contestualmente, il Consiglio di Amministrazione di Mens Sana Basket 1871 S.S.D. a R. L. informa che il Sig. Massimo Dattile ha sciolto la riserva accettando l’incarico di Amministratore Delegato della Mens Sana Basket 1871 S.S.D. a R. L., a sostegno della serietà del piano di ristrutturazione Societaria che la FIP, nonostante una richiesta di appuntamento, non ha ritenuto di valutare ai fini del provvedimento”.