Prima pagina

Ernesto Campanini (Sinistra per Siena) rilancia: “Il problema San Miniato va risolto”

Il consigliere di Sinistra per Siena Ernesto Campanini rigetta l’accusa di strumentalizzare il caso dei 24 alloggi incompiuti a San Miniato fatta dall’assessore Ferretti e rilancia chiedendo che si risolva il problema. “Come consigliere d’opposizione ho risollevato la questione perchè si potesse arrivare alla conclusione dei lavori e anzi invito l’assessore Ferretti a presentare subito la richiesta al ministero di cambio di destinazione d’uso”. Il caso in questione è la realizzazione di un complesso con varie destinazioni nel quartiere di San Miniato finanziato con fondi europei e che in 18 anni non è stato terminato. Ieri nella conferenza stampa l’assessore ha spiegato che per poter consegnare gli alloggi occorre terminare dei lavori e provvedere poi al cambio di destinazione d’uso visto che al momento sono destinate a famiglie momentaneamente fuori casa per lavori di ristrutturazione. Andranno invece destinati a famiglie bisognose senza un alloggio. “E’ offensivo che ci siano case vuote in una situazione di carenza come è oggi. Po le case, a detta dell’assessore, sarebbero quasi pronte mentre rimangono incompiuti l’edificio semicircolare, la piazza che cade a pezzi, l’auditorium che è inutilizzabile. Sono stati spesi miliardi di lire, è una situazione di spreco di denaro pubblico enorme. Per l’auditorium e i parcheggi ci sono responsabilità dei progettisti che hanno compiuto errori clamorosi, vanno ricercate e perseguite a libello penale”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena