Emma Villas, contro Verona la maglia del libero sarà sponsorizzata da Cme
24 Gen, 2019
maglia libero Cme

La gara che la Emma Villas Siena disputerà domenica 27 gennaio a Verona a partire dalle ore 18 contro la Calzedonia, attualmente sesta in classifica con 29 punti all’attivo, avrà un nuovo match kit sponsor: si tratta della Cme, azienda che ha la sua sede a Chiusi scalo. Viene quindi così ufficializzato il secondo match kit sponsor della Emma Villas Siena per questo girone di ritorno del campionato di Superlega.

Cme sarà match kit sponsor nelle partite che la Emma Villas Siena disputerà in questo girone di ritorno contro squadre formate da grandi campioni come Verona, Milano e Monza. La maglia dei liberi in questi tre match sarà quindi griffata con il marchio Cme.

Le dichiarazioni Così commenta il vicepresidente della Emma Villas Siena, Guglielmo Ascheri: “Ufficializziamo oggi l’accordo con Cme srl come secondo ‘Match Kit Sponsor’. Un annuncio assolutamente significativo, che arriva in una fase determinante dell’intera stagione sportiva, e che certifica il valore dell’innovativo progetto di marketing che abbiamo deciso di lanciare proprio con l’inizio della seconda fase del campionato. Una conferma, se vogliamo, di quanto il nostro progetto sportivo, e lo sport in generale, possano essere veicolo sempre più importante per la promozione ed il posizionamento del brand e lo sviluppo del proprio business a livello nazionale. Non a caso Cme srl – nuovo partner che entra oggi a far parte della nostro gruppo – ci seguirà e vestirà la maglia del nostro libero nelle prossime gare in trasferta che giocheremo a Verona, Milano e Monza. Un sentito ringraziamento, da parte di tutto il club, va quindi doverosamente al titolare Stefano Paolucci per aver creduto nella nostra idea ed il sostegno che ci darà nel proseguo della stagione”.

Soddisfazione viene espressa dal titolare di Cme, Stefano Paolucci: “Sono molto felice di poter prendere parte a questo progetto e di poter vedere il nome dell’azienda sulle maglie della Emma Villas Siena per queste tre importanti partite. Sono molto legato al Presidente Giammarco Bisogno, lo conosco bene da tanti anni e sono orgoglioso del percorso che ha compiuto. La squadra ha effettuato un cammino esaltante, dalla Serie C fino alla Superlega, un percorso difficile e complicato che ha regalato tante soddisfazioni e che ha dato lustro prima a Chiusi, poi a Siena ma in generale ad un intero territorio anche regionale. Io sono sempre stato una persona molto sportiva, questa partnership per me è importante e significativa. La pallavolo è uno sport in crescita, ho seguito le gare della Nazionale italiana ai recenti Mondiali e ho visto la passione e l’interesse che ci sono nel nostro Paese verso questa disciplina. Domenica sarò a Verona per seguire la squadra e spero che il team possa raggiungere un risultato importante. Cme sarà match kit sponsor nelle gare che la Emma Villas disputerà a Verona e poi ancora in trasferta contro Milano e Monza, zone che io conosco assai bene e che frequento costantemente per motivi lavorativi”.

L’azienda Cme affonda le sue origini nei primi anni ’70 quando il fondatore Mario Paolucci decise di trasformare la sua grande passione per il settore dei gruppi elettrogeni in una vera e propria azienda elettromeccanica. E’ nel corso degli anni successivi che Cme, oltre a maturare sempre maggiori competenze e avvalersi di nuove tecnologie, accresce rapporti di collaborazione molto significativi diversificando la sua offerta per vari settori produttivi. Durante gli anni ’90, forte di un’esperienza collaudata e di una professionalità ampiamente riconosciuta, l’azienda compie un passo importante da un punto di vista delle relazioni lavorative inaugurando collaborazioni con enti pubblici, ospedali, prefetture e imprese che curano l’organizzazione di grandi eventi musicali, sportivi, culturali e artistici.

Oggi Cme vanta un’esperienza così esclusiva nel settore dell’elettromeccanica che può considerarsi un punto di riferimento per la professionalità e per il servizio offerti. Sono questi due aspetti che insieme rappresentano il vero valore aggiunto di Cme, un’azienda che conta oggi circa 20 collaboratori impegnati quotidianamente nell’attività di costruzione, installazione e manutenzione di gruppi elettrogeni.

Sono soprattutto le opere di vasta entità, come quelle legate alla costruzione di grandi cantieri autostradali, gallerie, trafori, la manutenzione di grandi navi da crociera e l’assistenza a strutture ospedaliere, sanitarie e allestimenti di spazi e ambienti adibiti ad eventi e manifestazioni, che, negli anni di crescita e ancora oggi, hanno contrassegnato maggiormente l’impegno di Cme.

L’azienda non opera solamente giocando un ruolo fondamentale nella fase di installazione, ma anche in quella di supporto e assistenza come accade ad esempio ai concerti, durate i quali gli operatori Cme, una volta espletata la fase di allestimento, restano sul posto garantendo l’assistenza per tutta la durata dell’evento. Tale modalità operativa viene programmata preventivamente ogni volta, sulla base della tipologia della manifestazione in oggetto e dello spazio in cui essa si svolge e solo dopo aver valutato il progetto e il disegno del palco e della location.

Ad oggi la Cme vanta tre sedi nel centro Italia, un parco di oltre 200 tra gruppi e bigruppi ed un’attrezzatura moderna e sempre aggiornata.

La squadra biancoblu effettua oggi una doppia seduta di allenamento e di preparazione e una doppia seduta di lavoro è in programma anche domani, mentre sabato il team senese effettuerà infine l’ultimo allenamento al PalaEstra prima della partenza verso Verona. Domenica 27 gennaio il via al match alle ore 18, una partita valevole per la sesta giornata del girone di ritorno del campionato di Superlega.