Emma Villas, coach Cichello: “Sarà affascinante iniziare la SuperLega contro una big come Trento”
23 Lug, 2018
coach Juan Manuel Cichello

“Sarà molto affascinante giocare in Superlega, vivremo emozioni indimenticabili nel disputare simili sfide e con tutti quei campioni sui taraflex della massima serie”. Sono parole del coach della Emma Villas Siena, Juan Manuel Cichello in vista del massimo torneo nazionale di volley, la Nba della pallavolo mondiale, che per la formazione biancoblu prenderà il via il prossimo 14 ottobre a Trento. “Iniziamo subito contro una big e in casa loro – afferma l’allenatore del team senese –, sarà emozionante confrontarsi con una squadra storica come Trento, una delle formazioni più forti d’Italia, quindi un team ovviamente tanto temibile. L’esordio casalingo lo vivremo la settimana successiva contro Vibo Valentia, una squadra che è stata allestita assai bene e con esterni dalle ottime qualità. Noi faremo di tutto con il massimo entusiasmo per far divertire la nostra gente e per entusiasmare i nostri tifosi. Tutte le partite saranno difficili ed emozionanti. La città di Siena è abituata a vedere lo sport di altissimo livello, quest’anno non solamente sarà possibile assistere a gare della massima serie pallavolistica ma si tratterà anche di uno dei campionati più belli degli ultimi anni vista la nutritissima presenza di grandi campioni in Superlega. Noi aspettiamo numerosissimi i nostri tifosi per supportarci come sempre fanno in occasione delle nostre partite”.
A questo proposito domani, martedì 24 luglio, alle ore 11,30 verrà presentata all’Hotel Executive la nuova campagna abbonamenti per la prossima stagione agonistica con tutte le offerte e le promozioni pensate per i tifosi biancoblu.
Questo il commento sul calendario della Emma Villas da parte del nuovo schiacciatore del team biancoblu Gabriele Maruotti: “La prima partita del campionato da giocare a Trento consentirà subito di testarci e di capire di che pasta siamo fatti e a che punto siamo del nostro percorso – afferma il neo acquisto di Siena –. Avremo immediatamente un banco di prova importante. Poi affronteremo due gare casalinghe dove potremo giocare davanti al nostro pubblico, mi auguro che ci siano tanti tifosi sugli spalti a sostenerci già nella parte iniziale del torneo e ovviamente spero che potremo subito iniziare a conquistare un po’ di punti. Alla quarta giornata andremo a Latina, la mia ex squadra, una città dove sono stato per tre anni. Il calendario che abbiamo non mi dispiace, mi pare abbastanza equilibrato e le sfide contro le big della Superlega sono piuttosto distanziate l’una dall’altra. Non vedo l’ora di iniziare, sono curioso di capire quello che potremo fare, a mio avviso potremo raggiungere buoni obiettivi”.