Prima pagina

Elezioni Regionali, Scaramelli: “Basta con gli accordi di partito! Il mio sarà un Pd nuovo.”

Stefano Scaramelli

E’ arrivata Sabato la risposta definitiva alle candidature del Pd per le elezioni Regionali. La direzione Toscana ha confermato la proposta del partito democratico provinciale, confermando tra i candidati: Stefano Scaramelli (capolista), Angela Pagni, Marco Spinelli, Rosa Cottone, Simone Bezzini e Alice Raspanti. Piero Ricci resta quindi fuori dai giochi.

Ai microfoni di antennaradioesse questa mattina è intervenuto il Capolista Stefano Scaramelli che ha parlato dell’avvio della sua campagna elettorale. “Più volte ho detto che avrei fatto una campagna scollegata dalle logiche di vecchie politica combattendo contro quegli elefanti del passato che hanno distrutto Siena ed il nostro territorio. Toccherà a me guidare questa sfida come capolista, e lo faccio contro tutto e contro tutti cercando di produrre un cambiamento radicale rispetto al passato, chiudendo così con il “modello Siena”.”

Una campagna elettorale che ha preso avvio con la presenza di circa un migliaio di persone ieri pomeriggio a Chiusi: “questa è la dimostrazione che il Pd che sogno per Siena è un partito totalmente differente, fatto al di fuori delle blindate stanze del partito. Forse qualcuno non si sta accorgendo che sta nascendo un nuovo movimento dentro il Pd, è in atto una rivoluzione che va oltre il passaggio delle regionali. Con me porto chi ci mette anima, cuore e faccia e non fa accordi con nessuno.”
Dice “Basta! alla stagione degli accordicchi” quindi l’attuale Sindaco di Chiusi Scaramelli “con me sta chi è sincero” afferma ai microfoni di Are.

In merito all’impegno su Siena Scaramelli parla di una sua presenza in città per tre volte a settimana “credo che Siena abbia bisogno di figure che rompano con il passato, nel 2011 fui l’unico ad essere contrario all’aumento di capitale. ”
La campagna elettorale di Scaramelli approderà quindi anche in Città con il primo appuntamento in programma al Teatro dei Rozzi per lunedì 27 aprile quando sarà presentato il suo libro “L’Italia dei Sindaci”.

Quella su Siena è una sfida importante per Scaramelli che si baserà su quattro punti: il rilancio della città nel campo delle infrastrutture, della sanità e istruzione, del mondo agricolo e del sociale. “Sfide che possono riportare Siena ad un alto livello rilanciando l’occupazione cittadina, se si fallisce questa volta, Siena fallisce per sempre. Dobbiamo tornare ad essere orgogliosi di essere senesi.”

 

Carolina Sardelli

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena