Calcio

Ecco la nuova Robur: “Zero proclami, solo impegno e fatti”

Si chiude un libro, per usare le parole di Federico Trani, si apre una nuova era. La Robur Siena targata Anna Durio è ufficialmente realtà. Davanti a una sala stampa gremita di giornalisti e tifosi, il nuovo club bianconero ha svelato a tutti il suo nuovo volto. Presenti in conferenza stampa, oltre ad Anna Durio, prima presidentessa nella storia del calcio senese, anche il figlio e ad Federico Trani, il dg Davide Vaira e il ds Giovanni Dolci.

“Sono contentissima per questo epilogo – ha esordito Anna Durio – e dico grazie a tutti per il sostegno. Non vogliamo fare promesse, abbiamo programmi e idee ma la nostra priorità adesso è tornare il 31”. Subito applausi scroscianti da parte dei tifosi presenti, a testimoniare il sollievo di un’intera città che vede finalmente la parola fine su una telenovela estenuante e grottesca.

“È da febbraio che sogno questo momento – ha aggiunto Federico Trani – Grazie a tutti, anche a chi ci ha reso questa sfida più difficile. Siamo pronti a tutto, vogliamo fare il massimo per portare questa piazza dove merita”. Gli fa eco il ds Dolci: “Per il Siena vogliamo un futuro serio e stabile”. “Lavorare per un club storico come il Siena è un grande piacere – le parole di Vaira – sono stato testimone di questo lungo parto fin dall’inizio, so quanto la famiglia Durio-Trani ha sofferto. Abbiamo un programma pluriennale, promettiamo impegno”.

L’intervista a Davide Vaira (dg) e Giovanni Dolci (ds)

L’intervista a Anna Durio (presidente) e Federico Trani (ad)

Giovanni Marrucci

 

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena