Prima pagina

E’ originaria di Colle la moglie del poliziotto morto sugli sci

E’ originaria di Colle Val d’Elsa la moglie di Bruno Paoli, il poliziotto morto il 22 gennaio scorso a causa di un grave incidente sugli sci. Il quarantottenne di Sant’Orsola lascia la moglie casalinga e tre figli piccoli. Ha lottato per due giorni in ospedale dopo la terribile caduta sulle piste della Panarotta. Morte che è peraltro oggetto di inchiesta, in quanto sembra che la pista in questione (molto facile per uno sciatore esperto come Paoli) fosse insidiosa a causa della mancanza delle adeguate reti di sicurezza, che avrebbero potuto impedire la morte dell’uomo. La famiglia ha deciso di donare gli organi di Bruno.

La solidarietà non ha tardato ad arrivare, e un conto corrente dedicato alle donazioni a favore della famiglia di Bruno è stato aperto.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena