E’ già tempo di iscrizioni per il prossimo anno scolastico
7 Gen, 2019
scuola bambini in classe_799x600

E’ tempo di iscrizioni per l’anno scolastico 2019-2020 a Poggibonsi. Dal 7 gennaio, e fino alle 12 del 22 gennaio sarà possibile fare domanda per l’anno 2019-2020 per le scuole “Mastro Ciliegia” in via Sangallo e per “La Tartaruga” a Luco. Possono essere iscritti alle scuole d’infanzia comunali i bambini e le bambine residenti che abbiano compiuto o compiano il terzo anno di età entro il 31 dicembre 2019 e non superino alla stessa data il sesto anno di età. La domanda di iscrizione dovrà essere presentata anche per coloro che già frequentano le scuole comunali e che, per la medesima sede scolastica, avranno la precedenza assoluta. Se, dopo aver predisposto la graduatoria, le domande di nuova iscrizione saranno in numero superiore ai posti disponibili, si procederà in seduta pubblica ad effettuare sorteggio per l’attribuzione degli eventuali posti disponibili.

Coloro che sono interessati al servizio di ingresso anticipato (7,30/8 o 8/8,30) alla scuola dell’infanzia “Mastro Ciliegia” possono presentare domanda. Il 15 gennaio dalle 17,30 alle 19,30 è prevista la “giornata dell’accoglienza”, per la visita alle due scuole “La tartaruga” e “Mastro Ciliegia” da parte dei bambini e delle bambine con i loro genitori.

Iscrizioni online. La novità di questo 2019 è che le iscrizioni saranno esclusivamente online. La documentazione cartacea è ammessa solo per eventuali integrazioni alla domanda da presentare all’Urp e relative a certificazioni mediche o altri documenti ai fini della graduatoria.

Come ci si iscrive. Dalla home page del sito del Comune è possibile procedere all’iscrizione registrandosi all’apposito portale per ricevere username e password che permettono di iscriversi al servizio (esattamente come per mensa clic). Coloro che sono già registrati (e quindi già in possesso di username e password) possono precedere con l’iscrizione.

Dal 7 gennaio, al 31 gennaio sono aperte le iscrizioni per l’anno 2019-2010 anche per le scuole statali (infanzia e primaria).