E’ deceduta la donna che si è data fuoco a Poggibonsi
26 Apr, 2018
carabinieri_112

E’ deceduta dopo diverse ore di agonia, al centro grandi ustionati di Pisa dove era stata ricoverata, la 62enne che stamattina si è data fuoco nel parcheggio della fortezza di Poggibonsi. Con incredibile freddezza la donna ha raggiunto una panchina un po’ appartata, dove pensava di non essere vista, si è cosparsa il corpo di alcool etilico e poi si è data alle fiamme. A dare l’allarme sono state delle persone che stavano facendo footing e che si sono trovati di fronte alla scena raccapricciante. Un gesto estremo che la donna ha compiuto dopo essere precipitata in una profonda depressione a causa di una truffa su cui stanno indagando i carabinieri. Una pista seguita è quella di un raggiro che andava avanti da tempo, ordito da un sedicente guaritore che le aveva promesso una cura miracolosa per una persona a lei cara, gravemente malata. La donna ha lasciato delle indicazioni in un biglietto indirizzato al comandante dei carabinieri di Poggibonsi, ma la situazione è comunque piuttosto complessa e i militari indagano a 360 gradi.