Due nuovi mezzi elettrici per il Comune di Poggibonsi
7 Lug, 2014
elettrico1_800x449

elettrico1_800x449Continua l’attenzione dell’amministrazione comunale di Poggibonsi per la qualità dell’aria. Nell’ottica infatti di dotarsi di un parco macchine non inquinante sono stati acquistati due nuovi mezzi ad emissioni zero: una bicicletta elettrica ed un quadriciclo elettrico di nuova generazione Renault Twizy, che questa mattina è stato consegnato in piazza Cavour all’amministrazione dalla concessionaria Pampaloni Srl.

Abbiamo sempre posto grande attenzione ad utilizzare mezzi il meno inquinanti possibile – spiega il sindaco David Bussagli – i mezzi che abbiamo in dotazione sono in gran parte a metano e con questo ultimo acquisto facciamo un ulteriore passo verso un’idea verde di mobilità: mezzi completamente elettrici con zero emissioni di co2 che saranno utilizzati dagli uffici comunali per tutti gli spostamenti cittadini”.

Alla consegna ufficiale del mezzo erano presenti, oltre al sindaco di Poggibonsi, l’assessore ai Lavori Pubblici e Ambiente Silvano Becattelli, i responsabili degli uffici e Simone e Luigi Conti della Pampaloni Srl di Siena e Poggibonsi, concessionaria ufficiale Renault.

Si tratta di una piccola cosa, un primo passo – conclude Bussagli – che però vuole essere un esempio che speriamo venga seguito per proporre il più possibile una mobilità sostenibile dal punto di vista ambientale. Mobilità elettrica quindi come orizzonte vicino oltre alla possibilità di utilizzare le biciclette grazie anche al grande lavoro che abbiamo fatto e continuiamo a fare con la costruzione e la messa in sicurezza delle piste ciclabili nello spazio urbano”.

L’acquisto del mezzo a quattro ruote e della bicicletta elettrica è stato possibile grazie ad un finanziamento della Regione Toscana relativo al miglioramento della qualità dell’aria.