Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Due denunciati per furto in centro a Siena

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Siena hanno denunciato due cittadini sudamericani, presunti responsabili di un furto in un negozio di ottica in centro a Siena.

Il fatto è accaduto alle 18.30 circa del 26 giugno scorso, quando al numero di emergenza 112 è stato segnalato un furto: due giovani entrati in un negozio di occhiali in città, sarebbero stati sorpresi dalla commessa mentre asportavano dagli scaffali alcune paia di occhiali di marca, per un valore complessivo superiore a 1.100 euro.

Il gesto dei due, infatti, non sarebbe sfuggito all’occhio vigile della dipendente del negozio che avrebbe quindi intimato ai due di restituire la merce. Quando i giovani hanno capito di essere stati scoperti, sono scappati per le vie del centro cittadino inseguiti dalla commessa, confondendosi tra la folla di turisti e contradaioli che, proprio in quell’istante, si accingevano a raggiungere il cortile del Palazzo Pubblico per assistere alla presentazione del Drappellone del Palio di Siena del 2 luglio 2024.

Proprio tra quelle agitate vie del centro storico la donna, con coraggio e determinazione, avrebbe inseguito i due senza perderli mai di vista, gridando ai passanti di avvertire subito i carabinieri. Tanto che nella fuga, i due giovani avrebbero dapprima lanciato un paio di occhiali precedentemente sottratti, e poi si sarebbero scambiati anche gli abiti, per confondersi nella folla e far desistere la commessa dall’inseguimento.

Numerose le chiamate giunte alla Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri, i cui operatori hanno immediatamente allertato le pattuglie più vicine al luogo segnalato.

Grazie alle chiamate tempestive e alle descrizioni raccolte dagli operatori della centrale operativa e diramate alle pattuglie in circuito, i carabinieri della sezione radiomobile sono riusciti a bloccare i due fuggitivi in Via Esterna di Fonte Branda, ponendo fine al rocambolesco inseguimento per le vie cittadine.

Terminate le procedure di rito i due ventenni di origine sudamericana, indiziati del reato di furto aggravato in concorso, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena.

Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e gli indagati, la cui posizione è al vaglio dell’Autorità Giudiziaria, non possono essere considerati colpevoli fino alla eventuale pronuncia di una sentenza di condanna definitiva.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

4 Luglio 2024, la cronaca

Ad

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena