Prima pagina

Droga nel senese: dopo gli arresti chiuso il bar “Sugar” a Sinalunga

E’ stato chiuso su disposizione del questore di Siena il bar “Sugar” di Sinalunga. Dopo i sei arresti effettuati in settimana a conclusione delle indagini condotte dai Carabinieri di Montepulciano nei confronti di alcuni residenti nel territorio senese che utilizzavano il locale come luogo di incontro e di svolgimento delle attività illecite. I due gestori del bar di via Trieste infatti, rifornivano di sostanze stupefacenti un nutrito gruppo di tossicodipendenti e piccoli spacciatori del luogo, in tutto quasi un centinaio, che per approvvigionarsi si mescolavano ai normali clienti del locale. Pertanto al termine delle indagini, il Comando Compagnia ha rimesso alla Questura di Siena elementi utili per l’eventuale adozione di provvedimenti finalizzati ad eliminare un’accertata situazione di pericolo sociale, confermata anche dalla frequente presenza nel locale di persone pregiudicate, indipendentemente dalle responsabilità già accertate nei confronti dell’esercente del locale. Il Questore ha decretato la sospensione, per la durata di ben trenta giorni, delle autorizzazioni amministrative del bar Sugar e la conseguente chiusura dell’esercizio. Un provvedimento di particolare valenza ed assunto in brevissimo tempo, segnale di come la sinergia tra le Forze di Polizia possa contribuire in modo determinante al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica nella nostra provincia.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena