Drappelloni 2019, Pierini: “Fioroni e Manara, scelta azzeccata”
8 Feb, 2019
pierini

La giunta sceglie l’internazionalità e affida la realizzazione dei prossimi drappelloni a Giosetta Fioroni e Milo Manara, la prima artista esponente della Pop art, il secondo un vignettista famosissimo, autore di una mostra diversi anni fa al Santa Maria della Scala. Una scelta interessante secondo il senese Marco Pierini, esperto di arte contemporanea, direttore della galleria nazionale dell’Umbria. “Fioroni è una delle massime artiste viventi, credo che sia molto adatta a dipingere il Palio, quindi una scelta azzeccata. Manara è una scommessa, è un artista particolare bisognerà vedere come declinerà il Palio, penso in maniera intelligente”.
Scegliere artisti di fama internazionale è arricchire il patrimonio delle contrade con opere esclusive, ma si corre il rischio che i contradaioli non capiscano l’opera. Sarebbe opportuno fare una mostra pre Palio dei pittori scelti? “Un’idea intelligente – ha detto Pierini – che permetterebbe ai senesi di conoscere l’artista e viceversa agli incaricati di capire la festa senese”.