Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Donna accoltellata durante una lite: il marito è in carcere

Accoltella la moglie dopo una lite. Il marito è finito in carcere: Il giudice ha disposto ieri pomeriggio l’ordinanza di custodia per il pensionato di 68 anni di origine albanese, che in un primo momento era stato denunciato a piede libero. Ma ieri la Procura di Siena ha formulato nei suoi confronti l’ipotesi di accusa di tentato omicidio aggravato, che ha fatto quindi scattare l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Pare che questa aggressione sia stata l’ultima di una lunga serie di episodi di violenze in famiglia: da molto tempo infatti la donna subiva maltrattamenti e insulti dal coniuge ma non lo aveva mai denunciato. Ha trovato il coraggio domenica sera quando l’uomo durante una discussione per futili motivi ha preso un coltello da cucina e ha colpito la moglie al costato. Pensando di averla uccisa, si è dato alla fuga recandosi alla stazione e prendendo il primo treno. Non appena arrivato alla Stazione ferroviaria di Santa Maria Novella, il 68enne è stato individuato grazie alle telecamere di sicurezza, identificato e consegnato ai carabinieri di Monteriggioni. Nel frattempo la moglie era riuscita a chiamare i soccorsi. Portata alle Scotte le sono state prestate tutte le cure del caso: la ferita fortunatamente era superficiale. La donna è stata trattenuta in ospedale, visto il contesto dell’aggressione che aveva subìto. Per lei è scattato il ’Codice rosa’ che prevede il ricovero in una struttura protetta. Ora, come detto, per il marito violento si sono aperte le porte del carcere di Santo Spirito a Siena, dove è stato trasferito nel tardo pomeriggio di ieri. Dovrà affrontare il processo.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena