Facebook Posts Home Slide Show Prima pagina

Domenica apre il nuovo centro vaccinale ad Arbia: prenderà il posto del PalaGiannelli

Oggi chiude il centro vaccinale del PalaGiannelli, realizzato in collaborazione con la polisportiva Mens Sana, che ha ospitato migliaia di vaccinazioni ed è stato anche visitato dal commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo e dal sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri. Da domenica sarà sostituito da un nuovo centro ad Arbia, al palazzetto di viale Toscana, una sede che potrà ospitare fino a 800 vaccinazioni al giorno, individuata grazie alla disponibilità del Comune di Asciano e il cui allestimento sarà completato nella giornata di sabato con il trasferimento del materiale dal PalaGiannelli. L’offerta della zona senese è completata dai centri collocati al Papillon di Monteroni d’Arbia mentre, a partire dal primo settembre, sarà operativo quello all’ex pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria alle Scotte realizzato grazie all’accordo tra Asl Toscana sud est e Azienda ospedaliero-universitaria Senese.

A partire da domenica 22, tutti gli appuntamenti per le vaccinazioni programmati al PalaGiannelli di Siena sono spostati negli stessi orari al palazzetto di Arbia. È previsto l’avvertimento via sms o telefono dei diretti interessati.

“L’offerta della zona senese per la vaccinazione diffusa si amplia – afferma Antonio D’Urso, direttore generale dell’Asl Toscana sud est – grazie alla nuova e funzionale sede di Arbia, facilmente raggiungibile e con una capacità che compenserà in pieno il PalaGiannelli, cui si aggiungerà presto anche il centro delle Scotte. Ringrazio sentitamente il sindaco e l’amministrazione comunale di Asciano per la sensibilità mostrata nel mettersi a disposizione di questa grande sfida, così come è stata significativa la disponibilità della polisportiva Mens Sana”.

“Nell’ultimo anno e mezzo la nostra comunità ha dimostrato coesione e responsabilità nella lotta al coronavirus e oggi siamo orgogliosi di poter dare un nuovo contributo fattivo e in prima linea verso quel ritorno alla normalità che tutti auspichiamo – sottolinea il sindaco di Asciano Fabrizio Nucci –. Ci siamo resi fin da subito disponibili all’Asl, che ringrazio, e vogliamo dare un segnale forte soprattutto alle giovani generazioni che, in questo momento, sono chiamate a vaccinarsi. Ringrazio infine per la disponibilità e la collaborazione Sporting Gau di Arbia per aver messo il bene comune davanti ai propri impegni”.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

hit in testa

ESTRA NOTIZIE

Meteo

Meteo Siena