Domani giornata nazionale delle cura palliative, concerti a Siena, Nottola e Campostaggia
10 Nov, 2015
ospedale nottola esterno

L’11 novembre, in occasione della sedicesima giornata nazionale delle cure palliative, la AUSL 7 di Siena organizza tre concerti di musica strumentale dedicati ai pazienti e ai loro familiari all’interno degli hospice, A Siena, grazie alla collaborazione di Qua.ViO e del Liceo Musicale “Piccolomini”, gli allievi del liceo musicale si esibiranno negli spazi del modulo Hospice in Campansi; all’ospedale di Campostaggia le violiniste Fiammetta Casalini e Elisabetta del Prato suoneranno musiche della tradizione scozzese; nell’ospedale di Nottola il concerto è offerto dal dottor Adriano Massai, medico di famiglia della zona Val di Chiana.

I tre eventi musicali si terranno nel pomeriggio, quasi in contemporanea intorno alle 16, per sottolineare in modo corale che la cura della malattia non deve mai essere separata dalla tutela della qualità della vita dei pazienti e dalla lotta alla sofferenza inutile. Non è casuale che l’11 novembre sia dedicato alle cure palliative: in questa giornata, infatti, si ricorda San Martino che donò metà del suo mantello (pallium) al povero incontrato lungo il suo cammino per proteggerlo dal freddo. Quella stessa protezione che oggi le cure palliative e gli hospice della nostra provincia, attraverso la rete dei professionisti dell’AUSL 7, mettono a disposizione perché sia tutelata e salvaguardata la dignità e la qualità della vita dei pazienti che non possono essere più assistiti a domicilio.