Degrado a Siena, Lorenzo Rosso: “Utilizziamo i volontari”
26 Giu, 2015
defecatore Lizza

Basta una foto per suscitare sdegno: è quello che ha prodotto l’immagine postata su facebook da diversi senesi e che mostra un uomo che si cala i pantaloni sul marciapiede a La Lizza per fare i suoi bisogni. Un  gesto di inciviltà che si unisce ad altri atti vandalici e incivili che sono stati scoperti in altre zone della città e che vengono denunciati sui social network. Sono fenomeni ormai ricorrenti nelle città italiane che le amministrazioni sono chiamate a evitare. “E’ un atto di inciviltà che si può evitare aumentando i controlli – ha detto ai microfoni di Antenna Radio Esse Lorenzo Rosso, di Fratelli d’Italia. Per esempio a Roma il Comune ha fatto un accordo con le associazioni di volontariato che mettono a disposizione i loro soci per vigilare nel centro ed invitare le persone che non rispettano le regole di civiltà a comportarsi bene. Tipo le persone sedute sui monumenti vengono fatte alzare. Dovrebbe accadere anche a Siena, io l’ho già proposto all’amministrazione comunale”.

"Pic nic" in Piazza del Campo

“Pic nic” in Piazza del Campo