Palio

Definite le misure di sicurezza per il palio

Potenziati i servizi di controllo, confermata la chiusura anticipata dell’accesso “dall’Onda” la sera del 2 luglio

“Si fa il punto, con attenzione e rigore, su tutte le misure che accompagnano il Palio, sapendo di poter contare su una partecipazione consapevole e corale delle tante componenti che contribuiscono alla migliore organizzazione dei servizi”. controlli palio_640x432Come l’anno passato, lo stesso, convinto riferimento a tutti i senesi del Prefetto Renato Saccone che oggi ha presieduto il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica convocato per definire l’apparato di sicurezza e soccorso, in occasione del prossimo Palio di Provenzano, a tutela dell’incolumità del pubblico, dei fantini e degli animali. All’incontro hanno partecipato il Sindaco di Siena, Bruno Valentini, il Vice Presidente dell’Amministrazione Provinciale, i rappresentanti delle Forze di polizia, il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, il Comandante della Polizia Stradale, il Comandante della Polizia provinciale, il Comandante della Polizia Municipale e il Rettore del Magistrato delle Contrade accompagnato dal suo Vicario.
Confermate la chiusura anticipata, il 2 luglio, dell’accesso “dall’Onda” alla Piazza del Campo per motivi di sicurezza, l’attivazione di una cabina di regia per il controllo della piazza e l’adeguata informazione ai turisti sul percorso della giornata paliesca,  sulle norme di rispetto della festa e l’invito ad adottare comportamenti di consueta prudenza nei giorni di maggiore affollamento. Al fine di garantire un presidio del territorio ancora più capillare da parte dello Stato, da domani inizieranno le riunioni operative, coordinate dal Questore e i controlli della Commissione provinciale di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, presieduta dal Vice Prefetto Vicario, Barbara Magi.
A tal riguardo, saranno inviati, a rinforzo, unità delle Forze dell’Ordine che saranno di supporto nei servizi speciali di prevenzione.
Al termine della riunione il Prefetto e il Sindaco hanno ringraziato la Polizia di Stato e i Carabinieri che hanno dimostrato grande efficienza ed esempio di coordinamento nell’attività di controllo del territorio procedendo, in tempi brevissimi, all’individuazione e all’arresto dei responsabili degli atti di vandalismo registrati nei giorni scorsi nel centro storico di Siena. Un apprezzamento è andato anche alla positiva collaborazione da parte della popolazione, ulteriore testimonianza della maggiore consapevolezza di tutti i cittadini di essere sempre più protagonisti attivi della sicurezza e della pacifica convivenza civile.

RADIO STREAMING POPUP

Ad

ESTRA NOTIZIE

Ad
Ad

Meteo

Meteo Siena