De Mossi (Centrodestra): “Se i senesi non vogliono rimanere nella palude del Pd al ballottaggio ci voteranno”
11 Giu, 2018
De Mossi candidato sindaco

“La politica non è sempre logica, ma la logica è quella che poi si è verificata”. Luigi De Mossi, il candidato del centrodestra che andrà al ballottaggio con Bruno Valentini per la poltrona di sindaco, si aspettava questo risultato e non guarda molto alle percentuali. “6000 voti mi pare siano importanti, sono ragionevolmente soddisfatto di questi numeri, contavo di arrivare a 5500, ho oltrepassato i 6000, quindi sì, l’idea mia era questa”. Poi analizzando quello che è emerso dalle urne ha aggiunto: “C’è una forte polarizzazione del voto, o il cambiamento o il rimanere ristagnati in questa palude del Pd. Se vogliono cambiare al ballottaggio i senesi sapranno cosa scegliere…”