Home Slide Show

David Rionino porta Boccaccio in prima assoluta in Val d’Orcia con paesaggi musicali toscani d’autunno

Un percorso condiviso che mira ad arricchire l’offerta culturale e turistica di un territorio. Il risultato è Paesaggi Musicali Toscani d’Autunno, in programma in Val d’Orcia dal 4 ottobre al 29 dicembre, grazie alla collaborazione tra i Comuni di San Quirico d’Orcia e Pienza. Torna dunque il format che ha già animato l’estate sanquirichese con una ricca serie di eventi di straordinaria bellezza e intensità artistica, uniti ad un ricco cartellone di eventi. Tra questi, il recital di David Riondino in prima assoluta toscana dedicato a Giovanni Boccacci sulle musiche del Maestro Luciano Marosi, in programma l’1 novembre a San Quirico d’Orcia con replica il 12 dicembre a Pienza.

L’inaugurazione – Ad aprire i battenti, sabato 4 ottobre alle 16 a Rocca d’Orcia, il concerto del flautista Roberto Fabbriciani che dialogherà con l’attrice Angela Malfitano su brani tratti dagli scritti di Santa Caterina, nei luoghi che furono cari alla patrona d’Italia. L’evento farà anche da ponte fra Forme nel Verde, la mostra di arte contemporanea con le opere di Andrea Fagioli negli Horti Leonini di San Quirico, e una mostra allestita nello Spazio “SE” del Podere Forte a Rocca d’Orcia. Sarà ancora Andrea Fagioli a curare le scenografie del recital-concerto di Rocca d’Orcia e a portare le sue “Sante Donne” nella sala che Pasquale Forte ha realizzato nello splendido borgo valdorciano.

Il programma – Paesaggi Musicali Toscani d’Autunno proseguirà nei mesi di ottobre, novembre e dicembre con un nutrito calendario di eventi che spaziano dalla musica classica al rock, da Mozart a Frank Zappa passando per Astor Piazzolla. A San Quirico d’Orcia, i concerti si svolgeranno nel Teatrino di Palazzo Chigi e a Bagno Vignoni. Tra questi, il recital di David Riondino dedicato a Giovanni Boccaccio. Altri concerti sono in programma a Pienza, a partire dal 31 ottobre e per tutti i fine settimana di novembre e dicembre, nella Chiesa di San Francesco e nel Residence San Gregorio. Chiusura di nuovo a San Quirico, il 29 dicembre, con un concerto di musica balcanica.

Musica e gusto – Ad accompagnare gli appuntamenti musicali anche due degustazioni di Orcia Doc curati da Onav, Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino delegazione di Siena con il delegato Alessandra Ruggi.

RADIO STREAMING POPUP

ESTRA NOTIZIE

Ad

Meteo

Meteo Siena